venerdì, Maggio 20, 2022
Home > Anticipazioni TV > Il film horror stasera in TV: “Nurse – L’infermiera” venerdì 28 gennaio 2022

Il film horror stasera in TV: “Nurse – L’infermiera” venerdì 28 gennaio 2022

nurse

Il film horror stasera in TV: “Nurse – L’infermiera” venerdì 28 gennaio 2022 alle 21.15 su Italia 2 (Canale 66)

Nurse 3D (2013)

Nurse – L’infermiera (Nurse 3D) è un film horrorthriller  statunitense del 2013 diretto da Doug Aarniokoski, scritto da Doug Aarniokoski e David Loughery ed interpretato da Paz de la Huerta, Katrina Bowden e Kathleen Turner.

Di giorno, Abby Russell è un’infermiera che svolge il suo lavoro in maniera inappuntabile, non esitando a occuparsi amorevolmente dei pazienti che accudisce.

Di notte, invece, si trasforma in un’assassina folle e spietata che usa la sua sensualità per accalappiare le vittime, uomini che tradiscono le donne che frequentano, e ucciderle in maniera efferata.

Nessuno sembra sospettare di lei fino a quando certe sue anomalie non destano le attenzioni di una giovane collega e Abby è costretta a ricorrere a tutta la sua astuzia per provare a farla franca.

Abby Russell è una serial killer; uccide uomini che tradiscono le donne con cui escono. Uccide un uomo tagliandogli l’ arteria femorale e poi gettandolo dal tetto di una discoteca. Il giorno seguente partecipa alla cerimonia di laurea dell’infermiera Danni Rodgers, uno studente di cui ha fatto da mentore, dove incontra la madre e il patrigno di Danni Larry Cook. Tuttavia, Danni è mal preparata per il suo primo vero giorno di servizio infermieristico ed è rimproverata dal suo superiore, il dottor Morris, per la sua incapacità di rispondere rapidamente a una situazione di emergenza. Abby vede la situazione con disgusto, poiché sa che la dottoressa Morris è una sadica a cui piace molestare le nuove infermiere o “irromperle”.

Abby è ulteriormente irritata quando Danni sceglie di chiamare il suo fidanzato paramedico, Steve, per il supporto piuttosto che avvicinarsi ad Abby stessa. È contenta quando la chiamata di Danni a Steve finisce male a causa di una lite per il rifiuto di Danni di andare a vivere con lui. Spiega ad Abby che non è disposta a fidarsi del suo patrigno abbastanza da lasciarlo solo con sua madre. Questa sfiducia viene successivamente giustificata quando Abby e Danni assistono al suo patrigno avere una relazione mentre le due donne stanno andando a bere in una discoteca, il che si traduce in Danni che beve quella notte. A sua insaputa, tuttavia, Abby aggiunge al suo drink una droga per stupro, che consente ad Abby di convincere Danni a fare sesso sia con lei che con estranei casuali. Il giorno successivo Danni si sveglia e si ritrova nell’appartamento di Abby e se ne va, nonostante la richiesta di Abby a Danni di saltare il lavoro e passare la giornata con lei. Successivamente, Abby scarica diverse foto che aveva scattato la notte precedente prima di partire per vedere uno psichiatra, che si scopre essere Larry.

Abby seduce Larry dicendo che è dipendente dagli uomini, alludendo alla sua storia passata con suo padre. Confermando di essere infedele alla madre di Danni, Abby si presenta un giorno al suo posto di lavoro e lo convince a darle un passaggio, durante il quale lo paralizza con del bromuro di vecuronio, provocando un incidente stradale. Dopo aver saputo della morte del suo patrigno, Danni cerca conforto da Abby, solo che Abby si arrabbia quando Danni dice che andrà a vivere con il suo ragazzo. Abby commenta che spera che i genitali di Larry siano stati recisi nell’incidente d’auto. Quando Danni si rende conto che Abby sa dell’incidente d’auto anche se Danni non le ha mai detto come è morto, Danni se ne va. Questo fa infuriare Abby, che decide che invece di cercare di aiutare Danni, ora le farà del male. Ci riesce convincendo lentamente il detective John Rogan che Danni è mentalmente instabile e ossessionato da Abby.

Il giorno successivo, Abby si imbatte in Rachel Adams, una nuova impiegata delle risorse umane che osserva che Abby assomiglia molto a una ragazza che conosceva che era stata mandata in un istituto psichiatrico. Abby invita Rachel a bere qualcosa e coglie l’occasione per molestare Danni chiamandola via Skypee mostrando a Danni un video di Abby che inietta sostanze chimiche in Rachel. Danni cerca di andare alla polizia, solo che il detective Rogan respinge le sue affermazioni come prova del suo tentativo di ferire Abby perché l’altra donna non ha ricambiato il suo affetto. Usa le fotografie scattate da Abby come prova in tal senso, che Steve vede come risultato del fatto che Danni lo ha convocato alla stazione di polizia per chiedere supporto. Ciò provoca una discussione tra i due e Steve se ne va in un impeto di rabbia. Danni cerca di chiedere aiuto al dottor Morris, solo per usarlo come un’opportunità per ricattare Abby facendogli fare sesso. Abby inizialmente finge di accettare questo accordo, ma sfrutta l’opportunità per smembrarlo e ucciderlo. Quella stessa notte anche Abby mette fuori combattimento Rachel e la trascina via fino alla morte.

Danni va all’istituto psichiatrico a cui si era riferita Rachel, dove viene a sapere di Sarah Price, una bambina che ha ucciso suo padre dopo aver appreso che aveva una relazione, e lo ha visto picchiare duramente sua madre. Danni scopre che Sarah è stata accolta da un’infermiera presso l’istituto di nome Abigail Russell. Danni poi si rende conto che Abby è Sarah e ha preso il nome del suo custode. Danni quindi cerca di chiamare Rachel per avvertirla di Abby, solo per scoprire che il telefono di Rachel è nella sua macchina. Quindi riceve una chiamata da Abby, che implica che ucciderà Steve allo stesso modo di Rachel.

Danni si precipita in ospedale, dove lei e Abby iniziano a litigare. Lo staff inizialmente cerca di intervenire, solo che Abby si lancia in una follia omicida e si chiude in un laboratorio. Danni e Steve la inseguono, e Abby pugnala Steve al collo e scappa. Abby si precipita a casa, dove si confronta con il detective Rogan, che cerca di arrestarla. Notando che il suo vicino Jared sta osservando la situazione, Abby finge che Rogan stia cercando di derubarla. Il suo vicino poi esce e colpisce il detective in testa con una mazza, uccidendolo all’istante. Il suo vicino è inorridito nello scoprire che Rogan è un poliziotto, ma Abby lo convince a nascondere il corpo, dicendo che Rogan era corrotto e che Jared sarebbe stato trattato male poiché ora è un killer di poliziotti. Abby assume l’identità dell’impiegata delle risorse umane Rachel Adams.

Regia di Doug Aarniokoski

Con: Paz de la Huerta, Katrina Bowden e Kathleen Turner

Fonte: WIKIPEDIA