venerdì, Maggio 27, 2022
Home > Lazio > 1 anno e 10 mesi a Gianni Alemanno nell’appello bis del processo Mondo di Mezzo

1 anno e 10 mesi a Gianni Alemanno nell’appello bis del processo Mondo di Mezzo

alemanno

L’ex sindaco di Roma: “Amarezza per una condanna ingiusta”

ROMA, 20 febbraio – La Corte d’Appello di Roma ha fissato a 1 anno e 10 mesi la condanna per l’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, per le accuse di traffico di influenze illecite e finanziamento illecito in uno dei filoni dell’indagine Mondo di Mezzo.

I giudici di secondo grado erano stati chiamati a rideterminare la pena dopo che nel luglio scorso la Cassazione aveva assolto Alemanno dall’accusa di corruzione rinviando però gli atti a piazzale Clodio per ricalcolare la pena in riferimento alla vicenda dello sblocco dei pagamenti Eur Spa.

“Dopo l’evidente ridimensionamento del fatto a seguito della sentenza della Cassazione rimane l’amarezza per una condanna che a mio avviso non è giustificata perché io continuo a proclamarmi innocente”, afferma l’ex sindaco di Roma lasciando la Corte d’appello.

“Ritengo che il fatto di sollecitare i pagamenti di crediti dovuti da tempo dalla pubblica amministrazione non può essere una cosa che mi viene contestata. Rimane quindi l’amarezza anche se il ridimensionamento di tutta questa vicenda è estremamente importante. Attendo di leggere le motivazioni prima di fare ricorso in Cassazione”, conclude Alemanno difeso in giudizio dagli avvocati Filippo Dinacci e Cesare Placanica. (Fonte ANSA)

Mondo di Mezzo, denominata anche operazione Mafia Capitale, è un termine giornalistico volto a definire la collusione tra funzionari della pubblica amministrazione e diverse società e aziende riconducibili a Massimo Carminati e Salvatore Buzzi nella città di Roma. Tuttavia nel 2020 la Suprema Corte di Cassazionea ha escluso il carattere mafioso degli atti criminali,[1] nonostante un’iniziale conferma nel 2015.[2]

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net