giovedì, Maggio 26, 2022
Home > Sport in Pillole > Samb: rossoblu a caccia dei tre punti, al Riviera arriva il Matese

Samb: rossoblu a caccia dei tre punti, al Riviera arriva il Matese

Samb: rossoblu a caccia dei tre punti, al Riviera arriva il Matese

di Marco De Berardinis

Sport, Samb: rossoblu a caccia dei tre punti, al Riviera arriva il Matese – Indisponibili Cum, Abbrandini e Isacco, squalificato Di Domenicantonio. Si giocherà domenica alle h.15:00. Un fischietto donna arbitrerà l’incontro

Dopo quattro pareggi di fila, ma anche undicesimo risultato utile consecutivo, i ragazzi del duo Visi/Alfonsi devono necessariamente tornare al successo per avvicinarsi al treno dei play off, ora distante sei punti. Per l’undicesima giornata del girone di ritorno di serie D, girone F, i rossoblu ospiteranno allo stadio Riviera delle Palme il Matese allenato da Corrado Urbano, gara che si disputerà domenica 10 aprile alle h.15:00.

Sulla carta, il Matese non rappresenta un duro ostacolo da affrontare, l’organico dei campani è sicuramente inferiore a quello dei rossoblu, anche se in classifica hanno gli stessi punti, tra l’altro gli uomini di Urbano sono reduci dalla sconfitta interna (0-1), contro il Tolentino. Vista la distanza minima dai play out, i campani verranno al Riviera per non prenderle, dunque si chiuderanno per poi ripartire in contropiede.

Dopo l’ennesimo pareggio, i ragazzi di Visi ed Alfonsi, devono decisamente invertire la rotta. Mancano otto gare alla conclusione della regular season, compreso il recupero con il Vastogirardi, in queste otto gare i rossoblu devono raccogliere più punti possibili, sia al Riviera che in trasferta e raggiungere il quinto posto che permetterebbe loro di disputare i play off, ora distanti sette lunghezze.

Dando uno sguardo all’avversario di turno, gli uomini di Urbano attualmente sono undicesimi in classifica, in compagnia dei rossoblu, con 36 punti, ma con una gara in più rispetto ai rivieraschi, lo score della squadra campana certifica che in 27 gare ha ottenuto 9 vittorie 9 pareggi e 9 sconfitte, ha realizzato 31 reti e ne ha subite 30.

Nelle ultime cinque gare i biancoverdi hanno ottenuto 1 vittoria, 1 pareggio e 3 sconfitte.

Uno dei calciatori da tenere a debita distanza dall’area di rigore l’attaccante argentino Luis Galesio, arrivato a dicembre dal Cassino, autore di sette reti in tredici partite con la maglia biancoverde.

Tornando ai rivieraschi, non saranno disponibili Cum, Isacco e Abbrandini e lo squalificato Di Domenicantonio, ma torneranno Lulli che riprenderà il suo posto datitolare a centrocampo, dopo aver scontato la squalifica e Frulla completamente ristabilitosi dall’infortunio. Contro i biancoverdi i tecnici Visi e Alfonsi non dovrebbero apportare grosse modifiche all’undici inziale, rispetto alla gara di Chieti e confermare per nove undicesimi la stessa formazione, nello specifico Lulli a centrocampo giocherà al posto di Zanazzi, mentre per la regola dei quattro under, Peroni farà coppia in avanti con Fall, scontato il 4-3-1-2.

Dunque dovrebbe essere questo l’undici che incrocerà i tacchetti contro i campani: Knoflach tra i pali, linea difensiva a quattro composta da Alboni, Tomas, Conson e Lorenzoni, centrocampo a tre formato da Lulli, Angiulli e Buono, il rifinitore sarà Lisi, davanti alle due punte Peroni e Fall.

Dall’altra parte il tecnico dei biancoverdi Lucarelli, dovrebbe apportare delle modifiche rispetto alla gara di domenica scorsa persa in casa con il Tolentino, nello specifico Masi dovrebbe sostituire Fabiano a centrocampo, mentre Del Vecchio dovrebbe prendere il posto di Iannetta in attacco. Con il 4-3-3, potrebbe essere questo l’undici che affronterà i rossoblu: Martino tra i pali, Riccio, Congiu, Albanese e Setola in difesa, Tribelli, Masi e Ricciardi a centrocampo, Napoletano, Galesio e Del Vecchio in attacco.

All’andata la gara terminò 3-1 per i campani, con doppietta di El Ouazni che segnò al 25’ e all’87’, autore, tra l’altro, del pareggio del Chieti domenica scorsa, l’ex Alfageme segnò la rete del 2-0 su calcio di rigore, Angiulli accorciò le distanze (2-1), sulla panchina dei rivieraschi sedeva il tecnico Antonioli.

L’arbitro dell’incontro sarà la signora Deborah Bianchi di Prato. Il fischio d’inizio è fissato per le h.15:00 di domenica 10 aprile. Per la prima volta un fischietto donna dirige una gara della formazione rossoblu.

Buon Compleanno Samb Era il 4 aprile 1923 quando dalla fusione tra le formazioni  Fortitudo, Serenissima Forza e Coraggio, nacque il club rossoblu. Sono previsti festeggiamenti domenica 10 aprile in occasione della gara interna contro il Matese.

La Corte Sportiva di Appello, a seguito del ricorso presentato dalla Sambenedettese contro la squalifica di quattro giornate inflitta al calciatore Di Domenicantonio, le ha ridotte a tre.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net