giovedì, Maggio 26, 2022
Home > Anticipazioni TV > Il film storico stasera in TV: “Grandi speranze” sabato 23 aprile 2022

Il film storico stasera in TV: “Grandi speranze” sabato 23 aprile 2022

grandi speranze

Il film storico stasera in TV: “Grandi speranze” sabato 23 aprile 2022 alle 21:20 su TV 2000 (Canale 28)

Grandi speranze Film 2012.jpg

Grandi speranze (Great Expectations) è un film del 2012 diretto da Mike Newell ed interpretato dal protagonista Jeremy Irvine.

Il film è l’adattamento cinematografico del romanzo Grandi speranze di Charles Dickens, già portato sul grande schermo col film del 1946 diretto da David Lean.

Un benefattore misterioso offre a un ragazzino proletario grandi speranze di riscatto dalle sue umili origini, invalidando di fatto la sua formazione.

Pip usa il suo nuovo stile di vita per corteggiare la bella Estella educata ad essere glaciale e senza scrupoli, della quale lui è perdutamente innamorato.

Agnizioni e malintesi faranno da contrappunto lungo tutta la storia e la sconvolgente verità, che si cela dietro alla grande fortuna ricevuta, scatenerà una serie di conseguenze devastanti per tutti.

Grandi speranze (titolo originale Great Expectations) è il tredicesimo romanzo di Charles Dickens. Fu scritto e pubblicato a puntate tra il 1860 e il 1861. È il secondo romanzo di Dickens, dopo David Copperfield, ad essere stato scritto interamente in prima persona.

L’opera fu pubblicata per la prima volta a puntate settimanali, dal 1º dicembre 1860 ad agosto 1861 sulla rivista All the Year Round, periodico diretto dallo stesso Dickens. Ogni puntata in All the Year Round conteneva due capitoli ed era scritta in modo che “catturasse” i lettori, stimolando la loro curiosità verso il fascicolo successivo. La sua prima apparizione in volume fu in tre tomi, senza illustrazioni, nel luglio del 1861.

Considerato uno dei più grandi e più sofisticati romanzi dell’autore inglese, nonché uno dei più popolari classici della letteratura vittoriana, ebbe più di 250 adattamenti sul palcoscenico e sullo schermo[1]. La vicenda ha inizio la vigilia di Natale del 1812 (anno di nascita di Dickens), quando l’orfano ha circa sette anni, e termina nell’inverno del 1840.[2]

Grandi speranze appartiene al genere detto “Bildungsroman” (romanzo di formazione), ovvero quel tipo di narrazione che segue le vicende del protagonista, partendo spesso dalla primissima infanzia, alla ricerca della piena maturità: Grandi speranze è appunto la storia dell’orfano Philip Pirrip, detto “Pip”, e descrive la sua vita da quando è ancora un bambino fino all’età adulta. Il protagonista tenta, nel corso del romanzo, di diventare un gentiluomo. La storia ha inoltre dei caratteri semi-autobiografici, come molte opere dell’autore.

Regia di Mike Newell

Con Jeremy Irvine

Fonte: WIKIPEDIA