sabato, Maggio 21, 2022
Home > Anticipazioni TV > Il film cult stasera in TV: “Flashdance” mercoledì 11 maggio 2022

Il film cult stasera in TV: “Flashdance” mercoledì 11 maggio 2022

flashdance

Il film cult stasera in TV: “Flashdance” mercoledì 11 maggio 2022 alle 21.10 su La 5 (Canale 30)

Flashdance.jpg

Flashdance è un film statunitense del 1983 diretto da Adrian Lyne. La pellicola, scritta da Thomas Hedley e Joe Eszterhas, lanciò la protagonista Jennifer Beals, all’epoca ventenne, e fece conoscere al grande pubblico il regista britannico.[1]

La diciottenne Alex Owens lavora come saldatrice di giorno e come ballerina in un locale notturno, coltivando il sogno di entrare all’Accademia di Danza di Pittsburgh. Si allena senza sosta, ma quando si reca alla scuola per iscriversi a un’audizione, si fa prendere dallo scoraggiamento e rinuncia.

Una notte, nel locale dove si esibisce incontra Nick Hurley, suo capo in fabbrica. I due si piacciono, ma Alex non ritiene corretto iniziare una relazione col proprio capo. Nei giorni successivi un equivoco personaggio, Carlos, cerca di convincere Alex e la sua amica Jeanie ad andare a lavorare nel suo night club.

Le ragazze rifiutano, ma solo l’intervento di Nick farà desistere Carlos, ormai passato alle minacce. Così Alex inizia a frequentare Nick e di lì a breve i due si trovano legati in un’appassionata storia d’amore. Nel frattempo, Alex apprende di essere stata ammessa a un’audizione dell’Accademia di Danza grazie a una raccomandazione di Nick. Tra mille dubbi si presenta al provino.

E anche se l’emozione le fa sbagliare il primo passo, con coraggio ricomincia e si lancia nella sua trascinante coreografia: un insieme di danza classica, moderna e breakdance che le permette di conseguire l’ammissione.

Produzione

La protagonista Jennifer Beals aveva ben quattro controfigure che la sostituivano durante le scene di ballo; una di queste controfigure (nella breve scena di breakdance del balletto d’audizione) era in realtà un uomo, il ballerino di origine portoricana Richard Colòn, più noto col nome d’arte Crazy Legs.

La notizia è stata confermata da Michael Sembello durante una puntata di Matricole & Meteore. La sua controfigura principale per le scene di ballo è stata l’attrice e ballerina francese Marine Jahan. L’inquadratura in cui Alex si slancia al rallentatore attraverso l’aria, durante la sequenza dell’audizione, è stata interpretata da Sharon Shapiro, una ginnasta.[2]

Adrian Lyne non fu il primo regista contattato per il film. Prima di lui la pellicola fu offerta a David Cronenberg, che rifiutò, e a Brian De Palma, che però era già impegnato nelle riprese di Scarface.

Nella scena della gara di pattinaggio sul ghiaccio dell’amica di Alex, Jeanie, il brano che accompagna la sequenza è Gloria, successo di Umberto Tozzi, interpretata da Laura Branigan.[3]

Regia di Adrian Lyne

Con: Jennifer Beals

Fonte: WIKIPEDIA