giovedì, Maggio 26, 2022
Home > Italia > Draghi: “Biden deve chiamare Putin”

Draghi: “Biden deve chiamare Putin”

pnrr

Draghi: “Biden deve chiamare Putin”

Il Consiglio dei Ministri si è riunito ieri, giovedì 12 maggio 2022, alle 15.45 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Mario Draghi. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza Roberto Garofoli.

*****

PARTECIPAZIONE DELL’ITALIA ALL’UNIONE EUROPEA

Il Consiglio dei Ministri ha condiviso la Relazione consuntiva e la Relazione programmatica sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea, rispettivamente per l’anno 2021 e 2022, presentate dal Sottosegretario agli affari europei Vincenzo Amendola. Le relazioni danno conto, da un lato, degli obiettivi raggiunti e, dall’altro, degli orientamenti e delle priorità che l’Esecutivo intende perseguire con riferimento agli sviluppi del processo di integrazione europea. Le relazioni saranno presentate al Parlamento, secondo quanto previsto dall’articolo 13 della legge 24 dicembre 2012, n. 234.

*****

STATO D’EMERGENZA PER LA CRISI IN UCRAINA

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi, ha deliberato la proroga dello stato di emergenza per intervento all’estero già deliberato in conseguenza degli accadimenti in atto nel territorio dell’Ucraina.

La proroga è volta a continuare a garantire le attività di soccorso e assistenza alla popolazione, nell’ambito del meccanismo di protezione civile dell’Unione europea, sul territorio dell’Ucraina e dei Paesi limitrofi interessati dall’emergenza.

*****

In apertura del Consiglio dei ministri, il premier Draghi ha ribadito che lo sforzo deve essere che tutti gli alleati, ma in particolare la Russia e gli Stati Uniti, si trovino seduti a un tavolo. Un tavolo in cui, ovviamente, l’Ucraina sia l’attore principale. In questo contesto, ha riferito il premier, Biden deve chiamare Putin. “I contatti – ha spiegato il premier – devono essere riavviati, intensificati a tutti i livelli, con la capacità non di dimenticare”, perché “impossibile”, ma di “guardare al futuro”. E ancora: “La pace sarà quella che voglioni gli ucraini”.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net