venerdì, Agosto 12, 2022
Home > Marche > Siccità, le criticità nelle Marche. I quattro fiumi osservati speciali

Siccità, le criticità nelle Marche. I quattro fiumi osservati speciali

Ancona – Come sappiamo anche la regione Marche è in grave difficoltà a causa della siccità, tanto da chiedere ai comuni di emanare ordinanze per vietare il consumo di acqua per attività non essenziali.

Ma qual è lo stato di rischio effettivo delle differenti regioni italiane? Di seguito uno strumento elaborato dalla redazione di InfoData per capire, area per area, il livello di rischio siccità e relative condizione della stessa. Ci siamo concentrati sulla nostra regione che ha un rischio definito MEDIO. La portata dei fiumi ai minimi storici per la carenza di precipitazioni che sono a -53% rispetto alla media degli ultimi 10 anni. Osservati speciali sono l’Esino, il Misa, il Metauro e il Chienti.

A rischio ALTO risultano, Valle D’Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia e l’Emilia Romagna. Con il Rischio MEDIO-ALTO  Umbria e il Lazio. Il livello Medio come per le Marche si registra in Liguria, Toscana, Abruzzo e Puglia. Il rischio BASSO invece in Molise, Sardegna, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Come riferito sempre dall’Infodata del Sole 24Ore, il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, sostiene che “il Piemonte, ad esempio, vive una crisi idropotabile, ma anche al centro ci sono criticità,anche se diverse. Tra l’altro la criticità riguarda l’idropotabile, ma anche l’agricoltura e l’approvvigionamento energetico. Non piove da settimane, il cuneo salino è risalito di decine di chilometri e inquina l’acqua irrigua”, per poi concludere, “le tendenze non sono positive, nelle prossime settimane non ci sarà una inversione di tendenza. Tra l’altro questi periodi di siccità potranno essere alternati da possibili momenti di piogge intense”.

Roberto Guidotti

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net