giovedì, Dicembre 1, 2022
Home > Anticipazioni TV > Il film storico stasera in TV: “Attacco a Mumbai – Una vera storia di coraggio” venerdì 4 novembre 2022

Il film storico stasera in TV: “Attacco a Mumbai – Una vera storia di coraggio” venerdì 4 novembre 2022

attacco a mumbai

Il film storico stasera in TV: “Attacco a Mumbai – Una vera storia di coraggio” venerdì 4 novembre 2022 alle 21.20 su Italia 1 Attacco a Mumbai – Una vera storia di coraggio (Hotel Mumbai) è un film del 2018 diretto da Anthony Maras.

Il film narra i fatti accaduti durante gli attentati di Mumbai del 26 novembre 2008.

MumbaiIndia26 novembre 2008: Arjun è un giovane cameriere che lavora al Taj Hotel di Mumbai. La sera del 26 novembre lascia la sua famiglia per andare in hotel dove arrivano, oltre ai vari ospiti, anche la britannica-iraniana Zahra Kashani con suo marito americano David, il figlio Cameron e la tata Sally. Una volta giunto in hotel, lo chef Hermant Oberoi vorrebbe allontanare Arjun, in quanto lui ha un paio di scarpe non adatte (Arjun le aveva fatte cadere accidentalmente prima dalla borsa), lo chef però cambia idea in seguito dicendogli che c’è un altro paio di scarpe di scorta nel proprio ufficio. Quella sera stessa, inoltre, arriva anche un altro cliente importante, il russo Vasilij Orčevskij che ha anche organizzato una festa privata nella sua suite: pur desideroso di servire personalmente l’ospite russo e volendo andare a comprare per lui il cognac Van de Jean, Arjun è costretto a rimanere in hotel per ordine di Oberoi.

Nel frattempo, 10 terroristi armati tra di questi Abdullah, Imran, Houssam, Rashid e Kasab, giungono a Mumbai e, attraverso le comunicazioni del loro capo conosciuto come “il Toro”, danno il via a una serie di sanguinosi attentati in vari luoghi della città, tra di questi la Stazione Chhatrapati Shivaji di Mumbai, un comando della polizia, il Leopold Cafè dove si trovano Eddie con Bree, l’Oberoi Trident hotel e vari altri luoghi.

Eddie e Bree quindi scappano dal bar per rifugiarsi al Taj Hotel insieme agli altri sopravvissuti per cercare riparo in quanto pensano che l’hotel sia sicuro, ma i terroristi, anche loro sgattaiolati nell’edificio, entrano in azione anche all’interno del Taj Hotel uccidendo numerosi ospiti e addetti dell’hotel.

Accortosi del fatto, Arjun chiede ai clienti del ristorante di nascondersi sotto ai tavoli e di spegnere le luci per non farsi vedere. David e Zahra chiamano Sally per avvertirla di barricarsi nella stanza. Quest’ultima tuttavia non riesce a capire e, sentendo bussare, apre la porta pensando si tratti del medico; è invece una donna anziana in stato di shock e coperta di sangue, che cerca di sfuggire ai terroristi nascondendosi in bagno. Sally riesce appena in tempo a chiudersi in uno degli armadi insieme a Cameron prima che Imran e Houssam facciano irruzione nella stanza: questi ultimi trovano facilmente la donna anziana e le sparano, ma non si accorgono della presenza della babysitter e del bambino ed escono per cercare altri ospiti dell’albergo.

Una volta che i terroristi hanno lasciato la stanza, Sally chiama Zahra, e David lascia la sala da pranzo per farsi strada verso Sally, nonostante le obiezioni di Arjun. Una volta fuori dal ristorante, David vede Abdullah che gli spara e uccide un ospite proprio davanti allo stesso locale, ma David si rifugia tra le reception. Una volta superata la Hall, David prende un ascensore, nascondendosi dietro al carrello delle vivande per non farsi vedere da Imran e Rashid. Quest’ultimo, vedendo il carrello muoversi, spara col suo mitragliatore all’ascensore, ma i proiettili non colpiscono David. Alla fine, l’uomo si rifugia nella stanza e rivede sia Sally e sia Cameron.

Una volta ottenute le informazioni da Oberoi, Arjun accompagna i clienti verso la Chambers Longue, un club esclusivo all’interno dell’hotel. Lo chef, riuniti tutti i sopravvissuti, chiede loro di restare all’interno del club in attesa dei soccorsi, essendo questo club completamente separato dal resto dell’Hotel, senza finestre e di conseguenza più sicuro. Un’anziana cliente inglese, nel frattempo, si accorge che Zahra sta parlando al telefono nella stessa lingua dei terroristi, e in preda al panico, crede che sia in attacco con loro. Tuttavia, Vasili interviene scacciando malamente la donna e tranquillizzando Zahra. Oberoi però viene a sapere che le squadre di soccorso devono giungere da Delhi, e di conseguenza impiegheranno molte ore, e forse alcuni giorni, per giungere a Mumbai.

Poco dopo, David e Sally con Cameron, si preparano per avviarsi alla Chambers Longue, ma Imran vede David e gli spara. David fa nascondere Sally nell’armadio, ma poco dopo, tentando di rifugiarsi in una stanza, viene catturato da Imran e portato in una stanza come ostaggio, dove viene legato e costretto a sdraiarsi sul pavimento.

27 novembre: Vam, un agente di polizia, fa irruzione all’interno dell’hotel con la sua squadra per cercare i terroristi e i sopravvissuti, ma Rashid lancia una granata contro alcuni degli agenti uccidendoli, mentre Vam fugge. Poco dopo i poliziotti trovano Arjun, che stava scortando Bree, gravemente ferita, fuori dall’hotel e lo perquisiscono credendo si tratti di uno dei terroristi: Bree, credendo che siano terroristi, fugge ma viene sorpresa e uccisa da Imran. Arjun, quindi, accompagna i poliziotti nella stanza di sicurezza dove sono in grado di osservare le riprese delle telecamere. Si accorgono quindi che Abdullah sta cercando di entrare nella Chambers Longue, spacciandosi per uno dei poliziotti che avevano fatto irruzione; Arjun chiama Oberoi e riesce per pochi secondi a impedirgli che apra la porta. Vam si dirige verso il club, intimando ad Arjun di barricarsi nella stanza. Giunto sul posto insieme al collega, cerca di prendere alle spalle Abdullah; tuttavia, Rashid e Imran sopraggiungono prima che possa farlo: ne nasce un conflitto a fuoco in cui sia Vam che Imran rimangono feriti.

28 novembre: Zahra, stanca di restare nella Chambers Longue in quanto la polizia non arriva, così come Vasili e alcuni degli altri clienti, decidono di lasciare la stanza per scappare anche se Oberoi gli consiglia di restare, ma vengono sorpresi dai terroristi che li uccidono, mentre Zahra e Vasili, sotto la mira di Rashid, vengono presi e portati nella stanza di dove si trova David, che la donna lo rivede. Abdullah gli chiede a Vasili come si chiama, ma in seguito al suo rifiuto, lo picchia violentemente dopo ad averli sputato in faccia, che viene però fermato da Houssam e Rashid. Poco dopo, Abdullah viene contattato dal loro capo che l’esercito è arrivato a Mumbai, e quindi i terroristi trovano un’alternativa; dare fuoco all’hotel. Abdullah, prima di andare, ordina a Imran di sparare agli ostaggi se si alzano e si muovono. Poco dopo, Imran spara a David che stava per alzarsi, e poi, attraverso una chiamata, uccide tutti gli altri ostaggi, tra cui David e Vasili, dopo che quest’ultimo interviene per soccorrere Zahra mordendogli la gamba ferita. Mentre sta per uccidere Zahra, Imran si accorge che la donna recita una preghiera musulmana, e decide di risparmiarla. Zahra, quindi, si slega e scappa dall’edificio.

In quel momento, Arjun raccoglie gli altri ospiti che gli porta da Oberoi nella Chambers Longue, tra questi anche Sally e Cameron. Una volta che ci sono tutti, si preparano per lasciare l’hotel, ma vengono sorpresi dai terroristi che sparano ad alcuni dei sopravvissuti, uccidendoli. Interviene tuttavia l’esercito, che ingaggia i terroristi permettendo agli ostaggi di scappare. Una volta fuori, Sally rivede Zahra, che è stata soccorsa dai vigili del fuoco che stava per saltare e ad aver gridato aiuto, mentre Arjun lascia l’hotel per tornare dalla sua famiglia, riabbracciando sua moglie e suo figlio.

I militari, nel frattempo, trovano e uccidono Imran, facendo lo stesso anche con Rashid, Houssam e Abdullah, che piazzano una trappola esplosiva facendola esplodere. Alla fine, 9 di questi terroristi muoiono, mentre Kasab viene catturato e arrestato con accusa di terrorismo.

Nella scena finale, inoltre, si vede l’hotel che nel corso dei mesi è stato restaurato e ha ritrovato il suo antico splendore. Molti di quegli ospiti e addetti dell’hotel sono anche veterani di quel tremendo accaduto.

Regia di Anthony Maras

Con Dev Patel

Fonte: WIKIPEDIA

Foto interna ed esterna: https://www.tv2000.it/docfilm/2022/11/02/lontano-da-lei-con-julie-christie/