venerdì, Gennaio 27, 2023
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Vorrei dirti che” del 22 gennaio alle 15 su Rai 2 con Elisa Isoardi : da Civitanova Marche con la storia di Alessandro

Anticipazioni per “Vorrei dirti che” del 22 gennaio alle 15 su Rai 2 con Elisa Isoardi : da Civitanova Marche con la storia di Alessandro

vorrei dirti che

Anticipazioni per “Vorrei dirti che” con Elisa Isoardi del 22 gennaio alle 15 su Rai 2: da Civitanova Marche con la storia di Alessandro – La storia che “Vorrei dirti che” propone domenica 22 gennaio, alle 15 su Rai2, è ambientata a Civitanova Marche e vede protagonista un ragazzo di 36 anni affetto da fibrosi cistica, malattia genetica rara che colpisce l’apparato respiratorio:

Alessandro, che vuole chiedere scusa alla sua compagna, Laura. A causa della patologia, ha attraversato momenti difficili,, ma non ha mai permesso che ciò lo limitasse, coltivando da sempre una grande passione per lo sport. L’incontro con Laura, e la nascita del loro bambino, Giona Marone, hanno arricchito di significato la sua esistenza, portandolo a cimentarsi in un’impresa che potesse essere d’esempio: la traversata dell’Adriatico in kayak fino in Croazia.

Alessandro deve molto a Laura che ha scelto di stargli accanto nei momenti più bui e per tutta la vita, decidendo di sposarlo, ma vorrebbe chiederle scusa per il futuro incerto che li attende. 

I protagonisti delle storie di “Vorrei dirti che” sono persone comuni che hanno contattato il programma, un format tra factual ed emotainment, perché vogliono ringraziare o chiedere scusa a una persona a loro cara. Per farlo, preparano un “piatto della memoria”, legato ai ricordi e ai gusti del destinatario della sorpresa.

In ogni puntata, Elisa Isoardi raggiunge il protagonista della storia e insieme decidono il piatto da preparare e da condividere con il destinatario della sorpresa insieme a una lettera, di ringraziamento o di scuse.     

“Vorrei dirti che” è basato sul format “Dinner For Mom” di proprietà di Endemol Shine Finland Oy, parte di Banijay Group. ©2017 Endemol Shine Finland Oya, ed è scritto da Elisa Isoardi, Monica Parente, Fabrizio Zaccaretti, Paola Fanuele e Flaminia Krieg. Regia di Claudia Seghetti.  

Elisa Isoardi (Cuneo27 dicembre1982[2]) è una conduttrice televisiva ed ex modellaitaliana

Svolge i primi studi superiori presso la scuola “Istituto Superiore Eula” a Savigliano, e nel 1998 si affaccia al mondo dello spettacolo, vincendo il titolo di Miss Fragola[3] e partecipando a Miss Muretto.

Nel 2000, partecipa al concorso di Miss Italia in qualità di “Miss Valle d’Aosta”[1][4] e si aggiudica la fascia di “Miss Cinema”[5]. Nello stesso anno si trasferì a Roma per studiare recitazione, diplomandosi proprio in Teatro drammatico presso la scuola sperimentale “Agorà”[6]. Dopo il diploma, dal 2001 al 2003, ha partecipato a diverse produzioni teatrali. Successivamente si è trasferita a Milano per intraprendere la carriera di modella. Ha posato per una campagna fotografica di Brooksfield, ha sfilato per Il Marchese Coccapani, per Max Mara e per Carlo Pignatelli[6].

Nello stesso periodo, inoltre, è comparsa in diversi spot pubblicitari e in due videoclip musicali: Tu no dei Gemelli DiVersi e Che tempo fa di Miotti. Nel 2005, è tornata a Roma entrando in Rai come inviata nella trasmissione Guarda che luna[7], condotta da Massimo Giletti e Hoara Borselli. Nello stesso anno, ha condotto la trasmissione Italia che vai con Guido Barlozzetti su Rai 1. L’anno successivo, ha condotto il programma Caccia al ladro, trasmesso dal canale Leonardo di Sky e ritrasmesso, nel 2008, dal canale Facile TV sul digitale terrestre. Nel 2007, ha condotto il Festival di Castrocaro[8] insieme a Massimo Giletti, mentre il 15 dicembre dello stesso anno ha presentato la trasmissione pomeridiana di Rai 1 Effetto Sabato.

Nell’estate del 2008, è stata la conduttrice di Sabato & Domenica Estate, contenitore del weekend in onda al mattino dalle 6:50 alle 9:30 con Attilio Romita, sostituendo Sonia Grey e Franco Di Mare, ritornati nella stagione 2008/2009 con Vira Carbone, e di Pongo e Peggy – Gli animali del cuore, in onda il sabato alle 11:45 sempre su Rai 1, di cui ha condotto una seconda edizione l’estate successiva. Di nuovo sulla stessa rete, il 19 luglio, ha condotto una puntata zero della trasmissione Parenti Talenti. Nell’estate dello stesso anno, ha condotto la trasmissione notturna Oltremoda reloaded, su Rai 1. Dal 15 dicembre 2008 le è stata affidata la guida del noto programma del mezzogiorno di Rai 1 La prova del cuoco[7], sostituendo Antonella Clerici che ha dovuto abbandonare la trasmissione per portare a termine la sua gravidanza. In un primo momento l’avvicendamento sarebbe dovuto durare fino al termine della stagione televisiva, ma, ad aprile, l’allora direttore di Rai 1, Fabrizio Del Noce, la confermò alla guida del programma anche per la stagione successiva.

Nel giugno 2009, è subentrata ad Antonella Clerici anche nella conduzione dell’Oscar del vino[8] e, sempre in estate, ha condotto, sempre su Rai 1, la manifestazione del Festival di Castrocaro. Da metà novembre del 2009, ha condotto, su Rai Radio 2 la trasmissione Le colonne d’Ercole insieme ad Armando Traverso e Federico Biagione[

Foto interna ed esterna: https://www.rai.it/ufficiostampa/assets/template/us-articolo.html?ssiPath=/articoli/2022/09/Vorrei-dirti-che-con-Elisa-Isoardi-33cc25c7-6a8e-4d3e-ae1d-303a33c04bd6-ssi.html