mercoledì, Marzo 29, 2023
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 18 marzo alle 16 su Rai 1: “Le Ragioni della Speranza” a Efeso

Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 18 marzo alle 16 su Rai 1: “Le Ragioni della Speranza” a Efeso

a sua immagine

Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 18 marzo alle 16 su Rai 1: “Le Ragioni della Speranza” a Efeso incontra lo scultore Jago – “Utilizzo il marmo come materiale nobile legato alla tradizione, ma tratto temi fondamentali dell’epoca in cui vivo. Il legame con il mondo è fortissimo.

Guardo a ciò che mi circonda, gli do forma e lo condivido”. Parole di Jago, lo scultore di fama internazionale conosciuto come “the social artist” (con oltre 830mila followers che coinvolge nel processo creativo attraverso le dirette streaming) ospite di Lorena Bianchetti nell’appuntamento con  “A Sua immagine”, il programma di approfondimento religioso di Rai Cultura, in onda sabato 18 marzo alle 16 su Rai 1. Figlio di un insegnante di educazione artistica, Jago scopre la sua vocazione da bambino visitando i musei. Le sue prime sperimentazioni sono sui sassi di Anagni perché non poteva permettersi di acquistare il marmo: “Mi ritengo fortunato ad aver conosciuto la povertà”.

Per arrivare a importanti riconoscimenti come la Medaglia Pontificia per “Habemus Hominem”, ritratto di papa Benedetto XVI. Per la prima volta al mondo una sua scultura è stata inviata sulla Stazione Spaziale Internazionale affidata a Luca Parmitano, che dagli Stati Uniti racconterà la sua esperienza.
A seguire, “Le Ragioni della Speranza” con don Marco Pozza, cappellano del carcere Due Palazzi di Padova. L’antica città di Efeso è la protagonista della quarta puntata ambientata in Turchia, registrata prima del tragico evento e non nei luoghi del terremoto.

Scavi archeologici unici al mondo mostrano la Biblioteca di Celso e il teatro dove avvenne una sommossa contro i cristiani. A Efeso San Paolo visse tre anni e si svolse un importante Concilio ecumenico che definì Maria Teothokos, Madre di Dio. Il Vangelo narra l’episodio del cieco nato: anche lui, come San Paolo sulla via di Damasco, trovò la luce della vita.  

A Sua immagine è un programma televisivo a sfondo cattolico condotto da Lorena Bianchetti su Rai 1, nato nell’ottobre del 1997 sulla scia delle rubriche religiose presenti nel palinsesto della Rai dal 1954[1][2].

Il programma nasce dalla collaborazione tra la Rai e la Conferenza Episcopale Italiana, e va in onda su Rai 1 ogni sabato alle ore 16:05 e ogni domenica alle 10:30. Il programma offre al pubblico numerose storie riguardo alla vita di persone comuni, che attraverso la loro fede portano avanti desideri, passioni, opere per la comunità. Il programma varia nei due giorni di programmazione.

Tra il 1997 ed il 1999 la conduttrice era Arianna Ciampoli mentre dal 1999 al 2005 era Lorena Bianchetti, dal 2005 al 2008 il programma è stato presentato da Andrea Sarubbi, eletto poi parlamentare nelle liste del Partito Democratico. Dal 2008 al 26 gennaio 2014 la conduzione passa a Rosario Carello per poi tornare nuovamente nelle mani di Lorena Bianchetti a partire dal 1º febbraio fino ad oggi. Nel marzo 2019 durante la gravidanza della Bianchetti in occasione della nascita della figlia Etelle ha preso il suo posto alla conduzione per tre puntate, dal 3 al 17 marzo, Paolo Balduzzi[3][4]. Nel 2017 il programma ha rinnovato studio e scenografia, ma anche la struttura del formati con l’inserimento dei social in diretta e l’approfondimento di temi legati a fiction, film, libri, programmi televisivi e documentari[5]. La sezione del sabato pomeriggio è stata rinnovata nel 2014 passando dal classico commento del Vangelo alla trattazione quasi in real time con conduttori consacrati definiti preti di strada[6]. Dal 2017 il commento del Vangelo è affidato a don Davide Banzato e a don Marco Pozza. Dal 2018 si sono aggiunti come conduttori S.Em. Matteo Zuppi e sono tornati in alternanza anche Luigi Ciotti e don Maurizio Patriciello.

Foto interna: https://www.rai.it/ufficiostampa/assets/template/us-articolo.html?ssiPath=/articoli/2023/03/A-Sua-immagine-la-storia-di-Elisa-9a356801-6065-4de2-9733-67b792e8925a-ssi.html