venerdì, Giugno 14, 2024
Home > Marche > Manifestazione pro aborto ad Ancona, il PDF: “In 2000 a sostenere la strage di innocenti”

Manifestazione pro aborto ad Ancona, il PDF: “In 2000 a sostenere la strage di innocenti”

Manifestazione pro aborto

Manifestazione pro aborto ad Ancona, il PDF: “In 2000 a sostenere la strage di innocenti”. Sebastianelli (PDF): ” sei milioni di bambini uccisi fino ad oggi, quanti ancora ne volete morti?” – “Si è svolta sabato la manifestazione di “non una di meno” a favore dell’aborto. Già il nome è una contraddizione visto che l’associazione femminista promuove una pratica che ha provocato 6 milioni di bambini in meno (tra cui molte bambine che oggi sarebbero state donne). La difesa del  presunto diritto ad ucciderli  poi, è anche più incoerente”.

Questo ha dichiarato Fabio Sebastianelli, coordinatore regionale del Popolo della Famiglia (PDF), commentando  la manifestazione e i fatti accaduti durante la stessa.

“Per capirci – continua Sebastianelli – sono sempre in prima linea a parlare di diritti,  poi però violano  (e da quanto appreso anche in modo violento)  quello, Costituzionalmente garantito, di manifestare la propria opinione a chi non la pensa come loro.
Infatti i pochi volontari del Cav di Loreto che la settimana scorsa avevano avvisato sia la Questura che gli organizzatori di una loro piccola presenza pacifica alla manifestazione, sono stati costretti ad andarsene, scortati dalla Polizia, per non essere aggrediti. Questo accade anche all’inverso, ovviamente, quando le manifestazioni  organizzate sono contro l’aborto. I  picchetti dei pro morte, spesso non autorizzati e sicuramente non pacifici , provocano disordine cercando di vietare l’esposizione di un’idea contraria alla loro. Disordini che, per fortuna, non sfociano in violenza fisica  sempre e solo grazie alla presenza delle forze dell’ordine. Un esempio recente: quanto accaduto a Jesi il 15 aprile  alla presentazione del Libro ‘Contro l’aborto’ di Mario Adinolfi”

“In pratica, conclude Sebastianelli –  l’unica opinione che può essere espressa, secondo i “difensori dei diritti” è la loro. Gli altri devono tacere o essere condannati a subire la loro violenza antidemocratica”. Il Popolo della Famiglia dichiara la propria solidarietà al Cav di Loreto  e continuerà a lottare, pacificamente, con fermezza per la difesa del diritto  a nascere e a vivere, specie  di chi non ha voce per parlare. “

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net