lunedì, Giugno 17, 2024
Home > Mondo > Ucraina-Russia, guerra di droni e accuse reciproche

Ucraina-Russia, guerra di droni e accuse reciproche

ucraina

Ucraina-Russia, guerra di droni, Mosca accusa e Kiev ribatte – Nella sempre più aspra guerra di droni in corso da quasi 2 anni fra Ucraina e Russia, e seguita alla invasione delle truppe del Cremlino nele territorio ucraina si è scatenata nelle ultime ore una arroventata polemica sollevata da Mosca circa un possibile attacco contro un sito nucleare e ribattuta da Kiev che accusa invece la Russia di bombardamenti indiscriminati contro i civili.

In questo quadro tre droni ucraini avrebbero tentato di attaccare ieri sera la centrale nucleare russa di Kursk, nella città di Kurchatov, e uno di questi è esploso vicino a un sito di stoccaggio di scorie radioattive: lo riporta Shot, canale russo di notizie su Telegram. Esplosioni sono state udite nella città di Kherson, in Ucraina meridionale: lo riporta Rbc-Ucraina, che cita canali Telegram locali. Vicno a Kharkiv feriti 8 soccorritori quando un drone ha colpito una stazione dei vigili del fuoco, riferisce il governatore locale.

Prosegue in Ucraina la guerra dei droni – Botta e risposta tra Russia e Ucraina in una guerra aerea che non conosce esclusione di colpi, fatta soprattutto con droni ma anche jet, ancora di più dopo l’invio da parte della Nato di caccia F16 per cercare di equilibrare il dominio dei cieli che fino a ieri ha visto la Russia dominare senza rivali e che ora vede Mosca in pericolo di bombardamenti, anche se l’Ucraina per ora si impegna a non utilizzare i jet donati dai suoi partner per attaccare direttamente il territorio russo. 

Micidiale invece l’uso dei droni che sono sempre più usati nella guerra cibernetica. Da parte russa colpite pesantemente oltre alla capitale ucraina Kiev anche Odessa, dove la contraerea ha dovuto abbattere diversi droni e missili russi. Ma se

 Kiev non subiva un attacco così potente dalla scorsa primavera, contemporaneamente l’aviazione militare ucraina colpiva il territorio russo  in sei regioni, portando alla chiusura precauzionale degli aeroporti di Mosca e rendendo inutilizzabile l’aeroporto militare di Pskov, con seri danni alle piste di decollo ed atterraggio e a quattro aerei da trasporto “Ilyushin”. 

A tal proposito, la portavoce del Ministero degli Esteri di Mosca Maria Zacharova annuncia che gli attacchi sul suolo russo non resteranno impuniti.

 Intanto, secondo il “Moscow Time” per prevenire gli attacchi, il Ministero della Difesa di Mosca ha ordinato al gruppo “Almaz-Antey” che, produce in Russia radar e sistemi di difesa aerea, di aumentare la produzione.

Cristiano Vignali 

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.