domenica, Aprile 14, 2024
Home > Lazio > Calendario Esercito italiano, Giovanni Barbera (PRC): “Non basta il ritiro, subito le dimissioni della sottosegretaria Rauti”

Calendario Esercito italiano, Giovanni Barbera (PRC): “Non basta il ritiro, subito le dimissioni della sottosegretaria Rauti”

“Sul calendario 2024  dell’Esercito Italiano, siamo di fronte ad un altro  grave scivolone del governo Meloni. Bene ha fatto l’Anpi a sollevare la questione e a chiedere il ritiro del calendario revisionista, ma questo non basta. Il fatto è troppo grave e vanno chieste,  per rispetto della nostra storia e della nostra Costituzione, scritta con il sangue dei martiri antifascisti, le immediate dimissioni  della sottosegretaria Isabella Rauti, vera protagonista di questa infamante iniziativa. D’altronde il cognome che porta spiega tante cose, più di mille parole.  Questo ennesimo grave episodio dimostra che il nostro Paese ha un serio problema con  chi oggi siede nelle stanze dei bottoni, visto che è in atto un’operazione politica finalizzata non solo a riscrivere la nostra storia, ma anche a cambiare i connotati della nostra Repubblica, cancellandone la natura antifascista in piena continuità con quegli obiettivi che perseguiva la loggia massonica della P2 di Licio Gelli. Chi non coglie i pericoli di  quello che sta accadendo in Italia o è un ingenuo o un complice!”. E’ quanto dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico nazionale di Rifondazione Comunista.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.