venerdì, Maggio 24, 2024
Home > Italia > CRISI MAR ROSSO, CRESCE LA PREOCCUPAZIONE. APPELLO DEL CSO: “SI RIPRISTINI LA ROTTA DEL CANALE DI SUEZ”

CRISI MAR ROSSO, CRESCE LA PREOCCUPAZIONE. APPELLO DEL CSO: “SI RIPRISTINI LA ROTTA DEL CANALE DI SUEZ”

CSO Italy, dando voce ai propri associati, che rappresentano tra le più importanti aziende del settore ortofrutticolo in termini di volumi esportati, rilancia l’allarme per la situazione drammatica che si è andata a creare con il blocco del canale di Suez.


Il danno è certamente più significativo per i prodotti freschi, per i quali l’allungamento della rotta, oltre che aumentare i costi di trasporto, incide sulla shelf-life. Anche dalla durata del blocco dipenderà la quantificazione del danno e pertanto le preoccupazioni crescono. 
Mediamente, nelle ultime annate, l’Italia ha destinato verso il Medio Oriente e il Sud-Est asiatico rispettivamente 150 mila tonnellate circa e oltre 80 mila di ortofrutta, che in valore rappresentano, complessivamente, oltre 300 milioni di euro.

Per cogliere l’entità del danno causato dal blocco è sufficiente considerare che per evitare il canale di Suez e pertanto circumnavigare l’Africa, la tratta subisce un allungamento dei tempi di circa 20 giorni. Ciò concorre ad un aumento dei costi stimabile fino a 1.500 dollari a container, che si traducono sul prodotto in un aumento fino a oltre 10 cent di euro/kg, andando necessariamente a ledere la competitività dell’ortofrutta italiana su quei mercati. 
Un’altra conseguenza del blocco è che l’impossibilità o la difficoltà a spedire verso queste aree, comune anche agli altri Paesi dell’Unione Europea, rischia di creare un surplus di offerta nel mercato interno.

CSO Italy pertanto si appella alle istituzioni e alle autorità competenti affinché mettano in campo tutte le azioni possibili per venire a capo della difficile situazione e per il ripristino del diritto internazionale in quell’area.

Fonte-IL CORRIERE ORTOFRUTTICOLO-

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.