venerdì, Maggio 24, 2024
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Restart” del 1° marzo alle 9.45 su Rai 3: la crisi della pesca e i veleni nascosti nei nostri mari

Anticipazioni per “Restart” del 1° marzo alle 9.45 su Rai 3: la crisi della pesca e i veleni nascosti nei nostri mari

restart

Anticipazioni per “Restart” del 1° marzo alle 9.45 su Rai 3: la crisi della pesca e i veleni nascosti nei nostri mari – La crisi della pesca, tra norme europee e cambiamento climatico, al centro della puntata di “ReStart”, in onda venerdì 1° marzo alle 9.45 su Rai 3. Si parlerà anche dei veleni nascosti nei nostri mari con Gian Luca Artizzu, amministratore delegato di Sogin (Società Gestione Impianti Nucleari).

I rifiuti bellici dimenticati nelle nostre acque dal secondo conflitto mondiale sono una vera e propria “bomba chimica” e serve un piano di smaltimento.

Tra gli altri ospiti di Annalisa Bruchi: Rossella Muroni, già presidente di Legambiente e vicepresidente della Commissione Ambiente della Camera dei deputati; Rosario Trefiletti, presidente Centro Consumatori Italia; lo chef stellato Alessandro Circiello; e Fabio Dragoni de La Verità. Restart

Re Start è un programma televisivo italiano d’informazione, in onda su Rai 2 dal 7 ottobre 2020 al 29 maggio 2023 e su Rai 3 da settembre 2023, con la conduzione di Annalisa Bruchi.

La trasmissione va in onda su Rai 2 il mercoledì in seconda serata dalle 23:10 alle 00:35 circa ed è realizzata dallo studio 1 di Via Teulada a Roma[1].

Dal 7 marzo 2022 viene anticipata alla seconda serata del lunedì[2]. Dal 2 settembre 2022 va in onda nella seconda serata del venerdì[3].

Da settembre 2023 va in onda dal lunedì al venerdì, dalle 09:45 alle 10:30, su Rai 3; su Rai 2 viene sostituito dal nuovo programma Tango, condotto da Luisella Costamagna.

Annalisa Bruchi (Siena14 marzo1970[1]) è una giornalista e conduttrice televisivaitaliana.

Senese della contrada della Giraffa, laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Siena, nel 1997 inizia la sua carriera come giornalista professionista, esordendo come collaboratrice di Mixer di Giovanni Minoli[2].

In seguito entra a far parte del Maurizio Costanzo Show[3] su Canale 5, realizzando delle rubriche di approfondimento su economia, politica e cronaca finanziaria.

Nel 2005 torna in Rai, approdando a Domenica in[4] su Rai 1, e collabora nuovamente con Giovanni Minoli nei suoi programmi Economix e La storia siamo noi.

Nel giugno del 2009 avviene il debutto come conduttrice, oltre che autrice, con il programma Big – La via del cuore[5], insieme a Silvia Tortora, in onda su Rai 3 per tre stagioni, che ha visto protagonisti alcuni grandi personaggi italiani.

Nel 2011, in occasione dei festeggiamenti del 150º Anniversario dell’Unità d’Italia, per la Rai produce e conduce il programma Fratelli d’Italia[6], in onda su Rai 2.

Dal 2013 va in onda su Rai 2 la prima edizione di 2Next – Economia e Futuro, da lei condotto e curato, poi arrivato alla quarta edizione, dove ospita spesso Yanis Varoufakis[7].

Foto interna ed esterna: https://www.rai.it/ufficiostampa/assets/template/us-articolo.html?ssiPath=/articoli/2023/09/Il-