domenica, Maggio 19, 2024
Home > Lazio > Roma Capitale-Luparelli – Bonessio – Cicculli (AVS): Salvaguardia del ‘Pratone di via Teulada’

Roma Capitale-Luparelli – Bonessio – Cicculli (AVS): Salvaguardia del ‘Pratone di via Teulada’

Roma, 05 marzo 2024 – Nonostante il lungo percorso di confronto iniziato lo scorso novembre con la maggioranza e l’opposizione, l’assessorato, e con il coinvolgimento delle realtà territoriali, spiace constatare che la mozione presentata dall’Alleanza capitolina Verdi-Sinistra sulla salvaguardia del ‘Pratone di via Teulada’ non sia arrivata all’approvazione oggi dell’aula Giulio Cesare. 

Ferdinando Bonessio-consigliere capitolinio dell’Alleanza Verdi-Sinistra Ferdinando Bonessio, Presidente della Commissione Sport di Roma Capitale

Pur comprendendo la necessità del Tribunale di Piazzale Clodio di realizzare interventi riqualificazione della città giudiziaria, abbiamo sempre ritenuto prioritario sottrarre alla cementificazione un’area di grande pregio soggetta a vincoli storico – archeologici- ambientali come quello della Riserva Naturale di Monte Mario.

Per questo la nostra mozione, ampiamente nota da tempo a tutte le forze politiche di questa amministrazione, chiedeva di rimodulare il Protocollo d’intesa firmato tra Ministero della Giustizia e Regione Lazio, e approvato con deliberazione dalla Giunta capitolina guidata dalla ex Sindaca Raggi, con l’obiettivo di salvaguardare la Riserva Naturale attraverso interventi di valorizzazione dell’area verde da destinare alla fruizione dei cittadini che rischiano di perdere una delle poche zone verdi rimaste fruibili in quel quadrante. Oltre a chiedere l’apertura di un tavolo istituzionale con l’Agenzia del Demanio per promuovere l’assegnazione del Pratone al Municipio I che, in modo bipartisan, ha già approvato tre atti per la tutela e valorizzazione dell’area, finanziando lo svolgimento di attività socioculturali.

Con il nuovo modello di sviluppo prodotto a seguito della pandemia da Covid-19 basato sulla sostenibilità ambientale e sul recupero degli edifici già esistenti, e con l’introduzione del processo telematico del sistema penale, e prima ancora con la normativa che introduce la dematerializzazione dei documenti della PA, riteniamo che una possibile soluzione alle esigenze di riorganizzazione degli spazi del Tribunale non sia quella di continuare a edificare ma riutilizzare i tanti edifici abbandonati appartenenti al patrimonio pubblico di quel quadrante della città. 

Anche alla luce dell’innegabile cambiamento climatico in atto, lo stop al consumo di suolo deve essere una necessità inderogabile per tutti, per di più su un’area naturalistica protetta. La cura e la protezione del verde e della biodiversità per noi dell’Alleanza Verdi-Sinistra rappresenta una priorità assoluta e per questo, insieme ai cittadini, comitati e associazioni ambientaliste, continueremo a batterci in tutte le sedi opportune, per impedire la realizzazione di questo scempio. Modificare la destinazione d’uso di un’area riserva naturale inserita nel piano paesaggistico regionale creerebbe un pericoloso precedente da scongiurare in ogni modo. Ci auguriamo che, viste anche le dichiarazioni dei partiti di maggioranza oggi in Aula, il provvedimento possa presto tornare all’attenzione dell’Assemblea capitolina.

Così, in una nota, i consiglieri dell’Alleanza capitolina Verdi-Sinistra Alessandro Luparelli, Ferdinando Bonessio, Michela Cicculli.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.