mercoledì, Giugno 19, 2024
Home > Anticipazioni TV > Il film biografico stasera in TV: “Salvo D’Acquisto” mercoledì 24 aprile 2024

Il film biografico stasera in TV: “Salvo D’Acquisto” mercoledì 24 aprile 2024

salvo d'acquisto

Il film biografico stasera in TV: “Salvo D’Acquisto” mercoledì 24 aprile 2024 alle 21.30 su TV 2000 (Canale 28) Salvo D’Acquisto è un film televisivo italianao del 2003, liberamente ispirato alla biografia del vice brigadiere dei Carabinieri Salvo D’Acquisto,[1] ucciso dai nazisti durante la seconda guerra mondiale.

Nel formato originario di due puntate, la fiction venne trasmessa in prima visione TV in prima serata su Rai Uno il 21 e il 22 settembre 2003.[2] In seguito la rete ammiraglia della Rai propose la versione film TV, cioè in un’unica puntata della durata di circa due ore. Nel 2009, TV2000 ha replicato la miniserie nel formato originario.

La prima puntata venne vista da 6 milioni e 203 mila spettatori, registrando il 26.39% di share.[3] Si attirò critiche da parte de L’Osservatore L’Osservatore Romano, che accusava la fiction di aver “tralasciato la dimensione cristiana” del sacrificio di D’Acquisto, su di cui all’epoca pendeva un discusso processo di beatificazione.[4]

Cast

La regia è di Alberto Sironi, gli autori del soggetto sono Pietro Calderoni, Gualtiero Rosella e Laura Bruni e gli interpreti Beppe Fiorello, Bianca Maria D’Amato, Luigi Maria Burruano, Domenico Balsamo, Giovanni Esposito.

Il film racconta una grande storia italiana, quella del sacrificio del ventitreenne Salvo D’Acquisto, che offrì la sua vita in cambio del rilascio di ventidue persone rastrellate a Torre in Pietra, un paesino non distante da Roma, dove era stato assegnato in qualità di vicebrigadiere dei Carabinieri.

«Se muoio per altri cento, rinasco altre cento volte: Dio è con me e io non ho paura![1]»

(Salvo D’Acquisto)

Salvo Rosario Antonio D’Acquisto (Napoli15 ottobre 1920 – Palidoro23 settembre 1943) è stato un vicebrigadiere dell’Arma dei Carabinieri Reali, insignito di Medaglia d’oro al valor militare per essersi sacrificato il 23 settembre 1943 per salvare un gruppo di civili durante un rastrellamento delle truppe naziste nel corso della seconda guerra mondiale.[3] È attualmente Servo di Dio e ne è in corso il processo di beatificazione.

Foto interna ed esterna: https://www.youtube.com/watch?v=1mlmxnLQ4v8