sabato, Novembre 28, 2020
Home > Marche > Quintana di Ascoli Piceno: oggi la presentazione del Palio degli Arcieri

Quintana di Ascoli Piceno: oggi la presentazione del Palio degli Arcieri

ASCOLI PICENO – Quintana: la sera del 26 luglio, alle 21, presso il Campo Squarcia, si terrà la XXVI edizione ascolana del Palio degli Arcieri. La sua presentazione ha avuto luogo nel corso della mattinata del 24 luglio ad Ascoli Piceno, nel palazzo dell’Arengo.

Il Palio durerà circa 90 minuti. I 6 sestieri cittadini dovranno cimentarsi in 4 sfide: “il gioco dello scudo”, “il gioco dei bastoni”, “il gioco delle tavolette” ed “il gioco del pendolo”. Durante le competizioni dei punti verranno acquisiti dalle squadre.  Al termine delle 4 sfide la fazione con il punteggio migliore si vedrà consegnare il nuovo palio ideato da Monia Vallesi. Inoltre, verranno selezionati gli 8 arcieri partecipanti che più si sono distinti. Essi si confronteranno in una serie di scontri testa a testa ed il vincitore si aggiudicherà la “brocca d’oro”.

“La Quintana è il cuore che pulsa della nostra città. Ci ha dato una grossa mano ad uscire da un periodo duro”. Queste le parole dell’assessore Massimiliano Brugni, che garantisce nuovamente tutto l’appoggio all’evento da parte dell’amministrazione. Durante l’incontro è intervenuto anche il presidente del Consiglio degli Anziani Massimo Massetti ed il maestro di arcieri Raimondo Cipollini.

Durante la conferenza si è parlato di come quest’anno i giochi della Quintana siano stati rinnovati e della sempre crescente importanza che il palio degli arcieri sta ottenendo all’interno della manifestazione storica. Inoltre, per rendere l’evento meno prolisso, gli organizzatori hanno scelto di evitare l’esibizione dei giovani sbandieratori che solitamente introduceva le sfide.

È opera della giovane artista ascolana Monia Vallesi il nuovo palio. In esso è raffigurato un arciere ignoto mentre scocca delle frecce contro un bersaglio, al cui interno vi è simbolicamente raffigurata la città di Ascoli. L’artista ha deciso di dedicare la propria opera a Paolo Volponi, storico tamburino del sestiere di Porta Romana venuto a mancare, poche settimane innanzi, a soli 36 anni.

Lorenzo Pallotta

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *