domenica, Ottobre 25, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > DOPO 30 ANNI SI TORNA A BALLARE IN PALAZZINA AZZURRA

DOPO 30 ANNI SI TORNA A BALLARE IN PALAZZINA AZZURRA

“ConTatto è Amore”, è il titolo dell’originale e piacevolissima serata che si è svolta Lunedì 7 agosto alle ore 21.30 nella suggestiva cornice della Palazzina Azzurra proposta alla cittadinanza e ai turisti sambenedettesi dall’Amministrazione Piunti.

Voluta ed organizzata dall’Assessorato alle Pari Opportunità e alle Politiche di Inclusione, Integrazione e Pace, l’Assessore Antonella Baiocchi riporta alla luce tradizioni e antichi valori con una lodevole iniziativa che ha creato un felice connubio tra Cultura Psicologica e Ballo, molto gradita dal pubblico che è sopraggiunto numeroso oltre ogni aspettativa.

Presentato dalla Consigliera Brunilde Crescenzi, l’evento è inserito nell’ambito del ciclo di conferenze psicoeducative denominato “La Psiche in Comune”, che il medesimo assessorato, ha attivato da maggio scorso per la cittadinanza, al fine di promuovere la conoscenza della Psiche, l’ armonia e la serenità nelle relazioni e contrastare la violenza e la prevaricazione.

“ConTatto è Amore è un’iniziativa nata dalla sinergia con l’amica e Consigliera Brunilde Crescenzi” commenta l’Assessore Antonella Baiocchi ”Abbiamo sempre avuto nel cuore l’idea di riportare la Palazzina Azzurra agli antichi fulgori, quando era per il territorio un punto di riferimento per ballare ed ascoltare musica aggregante e di qualità. Per questo ho unito l’utile al dilettevole creando questa serata di connubio tra cultura e divertimento: abbiamo voluto parlare di Amore (i principi su cui si basano l’Amore e il Rispetto verso il prossimo) e allo stesso tempo ho voluto promuovere il contatto Reale tra le persone, facendole tornare a ballare alla vecchia maniera: in un piacevole gioco di luci e di ombre che creato un’atmosfera suggestiva e coinvolgente, si sono alternati balli veloci con musica travolgente anni 70 e 80 a balli lenti con le musiche più romantiche, ricordi indelebili della nostra memoria. Sono dell’idea che le persone abbiano molto bisogno di essere riportate a ricordare ed apprezzare i valori semplici e fondamentali su cui dovrebbe essere basata la Relazione e la Vita ed è il messaggio che abbiamo voluto divulgare con questa simpatica iniziativa”.

Una serata riuscitissima e fin dalle prime note della musica da discoteca, magistralmente governata dal DJ Federico Oddi, in arte Freddy, flotte di turisti increduli si sono soffermati in Palazzina incuriositi dall’evento che dopo anni si potesse di nuovo tornare a ballare e molti si sono uniti al già folto gruppo in pista.

“Una serata molto apprezzata” commenta Brunilde Crescenzi”, in cui si è parlato al cuore delle persone: mi ha molto emozionata l’entusiasmo e la positività che siamo riusciti a suscitare nelle persone intervenute: a fine serata moltissimi ci hanno chiesto di replicare l’iniziativa proponendola anche in modo cadenzato durante i mesi estivi”.

All’iniziativa hanno aderito molti enti pubblici e privati del territorio: Commissione Pari Opportunità prov.cia AP, Fondazione Libero Bizzarri, Club Soroptimist Ascoli Piceno, Lions Club Urbis Turrita di Ascoli Piceno, Lions Truentum e Lions Host di S. Benedetto del Tronto, Rotary International, le Associazioni Culturali Rinascenza, I Luoghi della Scrittura e Alchimie D’Arte, l’ Associazione Antropos, Asso Balneari Italia, La Bibliofila, l’Associazione ANLA (Assoc. Nazionale Lavoratori Anziani), l’UTES ( Università della Terza Età e del Tempo Libero).

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *