venerdì, Ottobre 30, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > “Uomo in mare”, ultime settimane per visitare la mostra

“Uomo in mare”, ultime settimane per visitare la mostra

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fino al 22 ottobre 2017 sarà possibile visitare, presso la Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto, la mostra “Uomo in mare”, organizzata dal Comune di San Benedetto del Tronto – Assessorato alla cultura e dall’Associazione culturale Giovane Europa, a cura di Carlo Bachetti, con il comitato di studi composto da Stefano Papetti (presidente), Maria Gabriella Mazzocchi, Maria Brandozzi e Laura Castelli, con la partecipazione della Regione Marche e con il patrocinio della Provincia di Ascoli Piceno.

Dopo il successo dei mesi estivi – con la registrazione di oltre 8.000 presenze – la mostra si rivolge dal mese di settembre al pubblico delle scuole di ogni ordine e grado. L’organizzazione ha già contattato i dirigenti dei vari plessi del territorio e sta raccogliendo molte prenotazioni per visite guidate dedicate esclusivamente agli studenti, con la possibilità di integrare l’esperienza polisensoriale e multidisciplinare della mostra con dei laboratori didattici studiati ad hoc.

Un’occasione importante per gli studenti di poter ammirare all’interno di un contesto a loro familiare alcuni fra i più grandi artisti del Novecento tra cui De Chirico, Licini, Pericoli, Warhol.

Il tema del mare ha sempre affascinato artisti di ogni tempo, data la sua valenza universale e primordiale. La mostra intende dare però un taglio antropico al tema marino: il mare, con tutte le sue sfaccettature, mediato dallo sguardo dell’uomo che lo vive. La mostra sarà visitabile fino  al 22 ottobre, con ingresso libero,  dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 (lunedì chiuso).

 

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *