sabato, Ottobre 24, 2020
Home > Marche > Situazione a San Filippo Neri, positivo confronto tra cittadini e Amministrazione

Situazione a San Filippo Neri, positivo confronto tra cittadini e Amministrazione

 

Si è tenuto ieri in Municipio l’incontro tra una delegazione del comitato di cittadini firmatari di una petizione sul problema del decoro e della sicurezza nel quartiere di San Filippo Neri e l’Amministrazione comunale rappresentata dal sindaco Piunti, dall’assessore alla partecipazione Traini e dai funzionari comunali preposti a seguire le specifiche questioni.

I cittadini hanno esposto i temi sui quali chiedono un intervento per restituire tranquillità alla popolazione: ripristino della pubblica illuminazione nella piazza San Filippo Neri e sostituzione di tutte le lampade con impianti a luce bianca, presidio e chiusura notturna delle aree verdi, interventi presso i proprietari di immobili ed aree in stato di abbandono affinché ne curino la manutenzione impendendo l’accesso ad estranei, controllo del territorio soprattutto nei confronti di persone non residenti che stazionano nel quartiere.

I rappresentanti del comitato si sono detti soddisfatti dell’attenzione prestata non solo dal Sindaco ma dai funzionari presenti e alcune risposte sono già arrivate. All’inizio della prossima settimana sarà ripristinata l’illuminazione della piazza, mentre dal 2018 si partirà proprio da questo quartiere per la sostituzione, che gradualmente interesserà tutta la città, delle vecchie lampade pubbliche con nuova illuminazione a LED. Per quanto riguarda le specifiche questioni, sono stati individuati dei canali di comunicazione più rapidi con i funzionari preposti, in modo che il comitato possa rappresentare con tempestività le criticità e ottenere interventi tempestivi. Gli esiti dell’incontro saranno comunque oggetto di una nuova assemblea di quartiere che sarà convocata a breve.

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *