sabato, Settembre 18, 2021
Home > Marche > Renata Rapposelli, indagati ex marito e figlio

Renata Rapposelli, indagati ex marito e figlio

< img src="https://www.la-notizia.net/renata-rapposelli" alt="renata rapposelli"

Sarebbero indagati per concorso in omicidio Giuseppe e Simone Santoleri, il marito separato e figlio di Renata Rapposelli, la pittrice abruzzese di 64 anni scomparsa il 9 ottobre scorso da Ancona. Gli avvisi di garanzia, come confermato questa mattina dal procuratore della Repubblica di Ancona Elisabetta Melotti e il pm Andrea Laurino, sono stati consegnati dopo l’interrogatorio fiume dei due.

L’iscrizione nel registro degli indagati è anche un atto di garanzia nell’ambito degli accertamenti irripetibili affidati dalla Procura al Ris di Roma: e cioè rilievi scientifici ed esami nell’abitazione e nell’auto di Santoleri, poste sotto sequestro.

L’ultimo a vedere la donna, proprio il 9 ottobre, è stato Santoleri che l’ha mollata a due chilometri da casa dopo un litigio. I militari si sono recati a Loreto per un sopralluogo al fine di esaminare i dettagli della descrizione dei fatti fornita dall’ex marito. L’uomo avrebbe dichiarato di aver lasciato Renata non troppo distante dalla Santa Casa di Loreto e di aver poi perso le sue tracce. Per quanto riguarda invece il figlio, ha raccontato di aver visto con i suoi occhi quanto accaduto nell’ambito dell’ultimo litigio tra i due. Gli ex coniugi si stavano scontrando per l’assegno di mantenimento. “È ancora innamorato di mia madre – ha dichiarato a Chi l’ha visto? – , non può averle fatto del male”.