venerdì, Ottobre 23, 2020
Home > Marche > AERDORICA – USCITO IL BANDO DI GARA

AERDORICA – USCITO IL BANDO DI GARA

E’ uscito il bando di gara di Aerdorica, la procedura di selezione per l’individuazione del socio privato di maggioranza della società gestore dell’aeroporto delle Marche. L’avviso, approvato nella sua formulazione da Enac, Mit e Mef, è impostato per garantire allo scalo il massimo sviluppo ed il migliore connubio con il territorio.

“Avevamo garantito la massima celerità nella pubblicazione – spiega la vicepresidente Anna Casini – salvare l’aeroporto è per la giunta una priorità, lo abbiamo sempre detto e dimostrato in ogni occasione. Con questo bando abbiamo finalmente l’occasione di dare una svolta importante, speriamo che a fronte dei tanti interessi che ci sono pervenuti in questi mesi finalmente se ne concretizzi qualcuno”.

“Uno dei criteri più importanti che abbiamo inserito nella procedura a garanzia della serietà del partecipante e della sua capacità di impegno – spiega l’amministratore unico di Aerdorica Federica Massei – è la previsione di una fidejussione come peraltro prevede il Codice degli appalti. Abbiamo lavorato, poi, per avere dei criteri il più oggettivi possibile sulla valutazione delle offerte: dallo sviluppo dell’attività di gestione dell’aeroporto sotto il profilo tecnico e organizzativo, con particolare riferimento ai volumi di traffico ipotizzati, all’adeguata quantità dei voli di linea e alla qualità del servizio. Altro importante requisito è anche quello teso a garantire i livelli occupazionali, prevedendo l’obiettivo della minor riduzione possibile degli addetti”.

Sono poi previsti anche criteri soggettivi molto rigorosi per la selezione del socio, in primis lo svolgimento da almeno tre anni di attività imprenditoriale nel settore della gestione delle infrastrutture di trasporti e/o nel settore della logistica e movimentazione merci. La valutazione delle offerte, ai fini dell’attribuzione dei punteggi, sarà affidata a una commissione giudicatrice costituita da professionisti esperti.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *