mercoledì, Novembre 25, 2020
Home > Abruzzo > Sisma Abruzzo, Mazzocca: “90 casette consegnate e 45 previste entro inizio 2018”

Sisma Abruzzo, Mazzocca: “90 casette consegnate e 45 previste entro inizio 2018”

Così il Sottosegretario d’Abruzzo Mario Mazzocca sulla sua pagina social in merito alla situazione relativa alla consegna delle casette nelle aree terremotate:
“Con le 64 casette di ieri, sale a 90 il numero delle SAE (Soluzioni Abitative di Emergenza) completate e materialmente consegnate ad una parte consistente di abruzzesi costretti ad abbandonare le proprie abitazioni danneggiate dagli eventi sismici iniziati il 24 agosto 2016 e proseguiti nelle repliche successive, incluse quelle del 18 gennaio scorso.
La tipologia SAE utilizzata dalla Regione Abruzzo contempla una struttura adeguata alla tipologia di carico da neve dei singoli Comuni interessati, un’idonea coibentazione e una serie di rinforzi strutturali della copertura in modo da resistere alla azione combinata sisma/carico neve.

Di seguito il dettaglio delle assegnazioni avvenute nella giornata di giovedì:
 Comune di TORRICELLA SICURA: consegna di n.48 SAE presso Torricella capoluogo su di un totale di n.49 (l’unica in frazione Calcara era stata già consegnata).
L’insediamento di Torricella è per numero di abitazioni il più grande della regione Abruzzo. L’area messa a disposizione dal Comune è di proprietà pubblica e non sono stati sostenuti costi per gli espropri. La realizzazione delle urbanizzazioni propedeutiche al montaggio delle SAE è stata alquanto complessa sia per il numero di SAE sia per l’orografia valliva del sito.
Questi i numeri: progetto esecutivo approvato in data 26/06/2017; importo lordo urbanizzazioni: €. 1.326.134,27; importo lordo fornitura SAE: €. 3.543.275,90.
 Comune di TOSSICIA: consegna di n.11 SAE in frazione Azzinano su di un totale di n.36 dislocate su tre aree (già consegnate n.11 presso il capoluogo e n.14 in frazione Castelmaidetto).
Gli insediamenti di capoluogo e Castelmaidetto sono stati i primi in Regione ad essere stati assegnati ai cittadini aventi diritto.
Questi i numeri: progetto esecutivo approvato in data 1/06/2017; importo lordo urbanizzazioni: €. 1.213.419,68; importo lordo fornitura SAE: €. 2.533.049,57.
 Comune di ROCCA SANTA MARIA: consegna di n.5 SAE dislocate su tre aree: n.2 in frazione Cona Faiete; n.1 in frazione Sella Ciarelli; n.2 in frazione Licciano.
L’intervento di Rocca Santa Maria, pur essendo di modesta entità, ha comportato una serie di problematiche durante la realizzazione principalmente a causa delle considerevoli distanze tra le tre aree di insediamento e della quota altimetrica dei siti. Si è reso inoltre necessario adottare una tipologia di SAE maggiorata nelle dimensioni strutturali a causa dell’incidenza del carico da neve, particolarmente elevato per il Comune in argomento. Questi i numeri: progetto esecutivo approvato in data 6/07/2017; importo lordo urbanizzazioni: €. 146.925,24; Importo lordo fornitura SAE: €. 403.576,32.

Fra la fine dell’anno e l’inizio del 2018 si procederà alla consegna di ulteriori n.45 SAE. 
Nello specifico: n.21 in territorio di Cortino (la cerimonia di consegna è prevista per il prossimo 27 dicembre), n.18 in Comune di Capitignano, n.4 a Basciano e n.2 a Crognaleto.

In base al disposto dell’Accordo Quadro per la fornitura delle SAE, a cui ha aderito la Regione Abruzzo, e del relativo capitolato tecnico, la realizzazione degli insediamenti che sono stati sinora consegnati è stata rispettosa dei tempi contrattuali. Nel caso di Rocca Santa Maria l’attività si è conclusa in anticipo”. 
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *