giovedì, Ottobre 28, 2021
Home > Abruzzo > Classifica parlamentari d’Abruzzo, Melilla primo per presenze e produttività

Classifica parlamentari d’Abruzzo, Melilla primo per presenze e produttività

Gianni Melilla, Deputato di Art.1 Mdp – Liberi e Uguali (LeU), è primo tra i parlamentari abruzzesi nella classifica per numero di presenze in base ai dati definitivi di Open Parlamento sui 5 anni della XVII Legislatura.

Inoltre, secondo l’ultimo aggiornamento (30 novembre) sul sito di riferimento, OpenPolis.it, il Deputato LeU Gianni Melilla risulta essere primo anche per indice di produttività.

Anche quest’anno, come a fine 2016, Melilla conferma il primato di maggior presenze in Parlamento: il 100% delle sedute e il 99.33% delle votazioni per un totale di 24660 su 24827 voti.

Relativamente alla produttività che considera la quantità e l’efficacia dell’attività realizzata prendendo in esame numero, tipologia, consenso e iter degli atti presentati, a fine novembre Melilla risultava 1° deputato in Abruzzo e 12° sul totale dei 630 deputati, con un indice di produttività del 675,6 .

Gianni Melilla ha presentato come primo firmatario 22 proposte di legge come primo firmatario, 9 interrogazioni “question time”, 454 interrogazioni (69 a risposta orale, 381 a risposta scritta, 4 in commissione), 89 risoluzioni e ordini del giorno.

Per 3 anni Gianni Melilla è stato componente dell’Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati.

L’importante percorso di Melilla si è articolato in numerose iniziative per il sostegno a vertenze sindacali per il lavoro (ad esempio  la Honeywell di Atessa, la Dayco di Chieti, la Brioni di Penne, la Intecs de L’Aquila, il Mercatone di Pineto e San Giovanni Teatino), e nel concorso alla approvazione di tante leggi importanti  come la creazione delle Zone Economiche  Speciali per favorire  le imprese, gli investimenti ; la nascita a Pescara dell’ISIA, l’università del design industriale ; le attività poste in essere favore delle popolazioni danneggiate dalle ingenti nevicate dello scorso inverno e colpite dai terremoti del 2016 e 2017; le misure per le popolazioni delle aree terremotate del 2009; la istituzione del Museo MAXXI a L’Aquila; la stabilizzazione dei precari dei vigili del fuoco, dei conservatori e accademie, della sanità, della scuola, del CNR; i finanziamenti per i Parchi nazionali e le aree protette; la legge quadro sulla cooperazione internazionale allo sviluppo; la legge sul “dopo di noi” per i disabili; le misure per gli esodati al fine di contenere le ingiustizie provocate dalla legge Fornero; il contenimento delle tariffe aree e il sostegno ai piccoli e medi aereoporti; il contrasto alle piattaforme petrolifere in mare; le misure a sostegno dei Comuni con popolazione inferiore a 5 mila abitanti .

“Fare il deputato per me è un onore – commenta Melilla – Credo che il mio impegno sia il modo migliore per ringraziare i cittadini abruzzesi dell’opportunità che mi hanno concesso, quella di rappresentarli in Parlamento”.

I dati, nel dettaglio, sono consultabili sul sito OpenPolis al link: https://parlamento17.openpolis.it/lista-dei-parlamentari-in-carica/camera/presenze/desc#

In allegato classifica presenze parlamentari abruzzesi 2017 su OpenPolis