mercoledì, Ottobre 20, 2021
Home > Abruzzo > A Pescara e Ortona un Burattino contro il Bullismo tra social e videogames

A Pescara e Ortona un Burattino contro il Bullismo tra social e videogames

Arriva in Abruzzo, a Pescara ed Ortona, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo “Pinocchio, Le Avventure di un sognatore” (Sabato 27 gennaio, a Pescara presso l’Auditorium Flaiano ore 15.30 e 17.30; Domenica 28 gennaio a Ortona presso il Teatro Comunale Tosti ore 15.30 e 17.30; info e prenotazioni 347.0002029; teatrodeiburattini.it), un grande classico, ma nella rivisitazione della favola proposta dal Teatro Umbro dei Burattini il celebre personaggio di Collodi gioca con i moderni videogames e strizza l’occhio ai social-network. Sarà l’antica arte dei burattini a presentare Pinocchio in chiave moderna con uno spettacolo di 75 minuti che ha ottenuto ottimi riscontri di pubblico e da parte dei media nel corso delle precedenti tournée in tutta Italia. Al burattino più famoso d’Italia, il compito di veicolare un messaggio contro il bullismo e a favore dell’integrazione sociale, tema sempre più attuale e di primaria importanza anche tra le fasce più giovani e indifese ed esposte a pericoli sia sul web (il cosiddetto cyberbullismo) che negli ambienti di socializzazione.
Lo spettacolo ha ottenuto il patrocinio delle Città di Pescara e Ortona.

Sabato 27 gennaio a Pescara presso Auditorium Flaiano ore 15.30 e 17.30
Domenica 28 gennaio a Ortona presso Teatro Comunale Tosti ore 15.30 e 17.30

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net