martedì, Aprile 20, 2021
Home > Abruzzo > Giulianova, accoltella al volto coetaneo a scuola

Giulianova, accoltella al volto coetaneo a scuola

dalla laurea

Erano appena entrati a scuola quando uno screzio si è trasformato in un’aggressione. Ad avere la peggio è stato un 17enne originario del Marocco, ma residente in provincia di Teramo, colpito al volto con un coltellino a serramanico da un 18enne giuliese. L’episodio si è consumato nel corridoio di un istituto superiore di Giulianova, poco dopo l’ingresso a scuola degli studenti.Da una prima ricostruzione effettuata grazie alle riprese delle telecamere presenti lungo il corridoio della scuola, il 17enne avrebbe fatto lo sgambetto al 18enne, che avrebbe reagito tirando fuori il coltellino dallo zainetto e colpendo il compagno al volto, provocandogli una ferita profonda sulla guancia sinistra e la rottura del molare. Immediato l’intervento di un bidello, che ha allertato i Carabinieri. Il 17enne è stato trasportato prima trasportato nell’ospedale di Giulianova, poi in quello di Teramo dove non è escluso venga sottoposto ad un’operazione. Il 18enne si trova attualmente in caserma per gli accertamenti. Il giovane è stato denunciato per lesioni personali aggravate e porto abusivo di coltello del genere proibito. Da una prima ricostruzione effettuata grazie alle riprese delle telecamere presenti lungo il corridoio della scuola, il 17enne avrebbe fatto lo sgambetto al 18enne, che avrebbe reagito tirando fuori il coltellino dallo zainetto e colpendo il compagno al volto, provocandogli una ferita profonda sulla guancia sinistra e la rottura del molare. Immediato l’intervento di un bidello, che ha allertato i Carabinieri. Il 17enne è stato trasportato prima trasportato nell’ospedale di Giulianova, poi in quello di Teramo dove non è escluso venga sottoposto ad un’operazione. Il 18enne si trova attualmente in caserma per gli accertamenti. Il giovane è stato denunciato per lesioni personali aggravate e porto abusivo di coltello del genere proibito.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *