domenica, Gennaio 17, 2021
Home > Abruzzo > Federico Di Giannatale, Lista Civica “OLTRE”: “Le eccellenze enogastronomiche volano economico di Teramo”

Federico Di Giannatale, Lista Civica “OLTRE”: “Le eccellenze enogastronomiche volano economico di Teramo”

La creazione di un “Marchio Teramo” che diffonda le nostre eccellenze enogastronomiche, da difendere, valorizzare e promuovere. Un brand che abbia alla base valori quali “genuinità, qualità, sincerità e volontà d’animo” e che assieme ad un “Loyalty Program”, ovvero un programma che prevede contatti continui per il monitoraggio della soddisfazione del cliente e per la remunerazione dello stesso con servizi esclusivi, sconti e regali che consentano la fidelizzazione, possono riportare Teramo al centro dell’Abruzzo e dell’Italia”. E’ questa la proposta avanzata dal candidato Consigliere della Lista Civica “OLTRE” Federico Di Giannatale, Vice Presidente dell’Unione Giovani Commercialisti di Teramo.

E’ tempo di innovare, ma ripartendo dalla tradizione. Infatti, quando qualcosa non va come si vorrebbe, bisogna ripartire da ciò che si sa fare meglio – sottolinea Di Giannatale – ed allora puntiamo sulla nostra tradizione, su quello che ci hanno tramandato i nostri nonni, sulle specialità enogastronomiche che ci invidiano ovunque e sposiamo il tutto con le nuove tecnologie, sponsorizziamo le nostre ricchezze con manifestazioni a tema quali fiere ed eventi legati allo street food, valorizziamo l’area del mercato coperto quale volano per creare un indotto commerciale ed una fidelizzazione del turista. Il “Marchio Teramo”, la teramanità fatta di eccellenze e peculiarità la dobbiamo comunicare e far conoscere a tutti, ed il Comune dovrà cooperare con operatori del settore turistico italiani e stranieri con l’obiettivo di far inserire la nostra Città nei loro pacchetti vacanze, di farci conoscere, proponendo e valorizzando le potenzialità turistiche delle aziende produttrici delle nostre tipicità locali quali vino, formaggi, olio, miele ed altri prodotti gastronomici”.

Mediante un’attenta strategia di marketing turistico riusciremo a far conoscere meglio il nostro territorio a sempre più turisti, realizzando apposite guide, app, portali web, percorsi ad hoc ed una vetrina digitale che vedano la collaborazione di associazioni e Pro Loco e che consentano così di scoprire la nostra cucina tipica, visitare le aziende produttrici della zona che potranno così diversificare la propria attività aprendosi ulteriormente al turismo ed ampliando le proprie opportunità di vendita e visibilità” concludono il Consigliere provinciale e coordinatore della Lista, Federico Agostinelli, ed il Candidato Consigliere, Federico Di Giannatale. “Insomma vogliamo lavorare affinché si possa confezionare ed offrire ai futuri visitatori un vero e proprio “pacchetto turistico” che consenta di conoscere, e di innamorasi, del nostro meraviglioso territorio e delle sue ricchezze. Ripartiamo da Teramo”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *