mercoledì, Gennaio 20, 2021
Home > Abruzzo > Il Commissario ATER incontra la Valfino

Il Commissario ATER incontra la Valfino

Nella giornata di ieri, il Commissario dell’Ater, Nicola Salini (nella foto) si è recato in visita presso gli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica ubicati nella Valfino. La visita, supportata dal tecnico dell’Ente, Gianfranco Di Giuseppe, ha consentito non solo di verificare lo stato delle palazzine e dei singoli alloggi, ma anche di consentire a Salini di conoscere personalmente gli assegnatari degli alloggi ERP. Grazie alla disponibilità dei Sindaci delle Comunità interessate, il Presidente ha constatato direttamente lo stato delle palazzine Ater site nei Comuni di Castiglione Messer Raimondo,
Castilenti, Arsita e Bisenti (in attesa di far visita al Comune di Montefino), al fine di accogliere le informazioni necessarie per impostare un’azione puntuale circa le manutenzioni e gli interventi da mettere in cantiere. E’ questa una iniziativa che si incardina tout-court nella nuova politica di Programmazione dell’Ater di Teramo, tesa ad una maggiore vicinanza agli utenti nonché alla semplificazione e trasparenza dei servizi, tramite il dialogo permanente con i fruitori e le Amministrazioni locali. L’edilizia residenziale pubblica nei Comuni della Valfino conta oggi una utenza di oltre 150 persone che, finalmente, torna nell’agenda prioritaria dell’Ater, come hanno voluto sottolineare i Sindaci di Castiglione Messer Raimondo e Bisenti, Giuseppe D’Ercole e Enzo De Febiis, che hanno accolto positivamente la visita operativa del Commissario Nicola Salini, affermando che si tratta di un evento mai verificatosi in precedenza. Il Commissario, dal canto suo, ringrazia i Sindaci dei Comuni oggi visitati e tutti i cittadini,
per l’accoglienza riservata, sperando possa essere di buon auspicio per una prospera e sincera collaborazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *