giovedì, Ottobre 28, 2021
Home > Marche > Sicurezza: nelle Marche non tutti hanno paura

Sicurezza: nelle Marche non tutti hanno paura

formia

ANCONA – Il 19,8% dei marchigiani si sente poco o per niente sicuro di uscire per strada la sera. Se poi la paura sia giustificata o meno, questo naturalmente non è preso in esame dallo studio elaborato sui dati Istat più recenti sull’argomento. E se per le Marche un residente su cinque può sembrare tanto, basta controllare le cifre a livello nazionale per capire che nella nostra regione la percezione della paura non è così poi elevata. In Italia la media degli “insicuri” è del 27,6%. Il picco di chi è ha paura è in Lombardia con il 34,9% seguita subito dal Lazio con 33,9% e dalla Puglia con il 32,9%. Abbastanza tranquilli devono invece sentirsi in giro in  Trentino Alto Adige (12,4%) in Valle D’Aosta (12,9) e in Basilicata (13,6%). Altre zone d’Italia dove nelle interviste molti cittadini si sono dichiarati un po’spaventati a camminare per strada di sera sono l’Abruzzo e la Campania intorno al 30%.Visto queste cifre ci si può chiedere in quanti sono restii proprio ad uscire di casa da soli la sera. La media italiana è del 12% quella delle Marche è dell’8,4%. Al top della paura, in questa precisa circostanza, si trova la Campania con il 16,4% seguita da Lombardia e Sicilia con il 15%. Invece, fare un giro di notte anche da soli sembra sia più tranquillo in Valle D’Aosta (4,6%) sempre in Trentino (5,3%) e poi in Sardegna (6,1%).

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net