mercoledì, 19 Febbraio, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Il film consigliato stasera in TV: “MANI DI VELLUTO” sabato 21 luglio 2018

Il film consigliato stasera in TV: “MANI DI VELLUTO” sabato 21 luglio 2018

Il film consigliato stasera in TV: “MANI DI VELLUTO” sabato 21 luglio 2018 alle 21:25 su RETE 4

Mani di velluto è un film del 1979, diretto da Castellano e Pipolo.

Guido Quiller è un ricco ingegnere inventore di un indistruttibile vetro anti rapina. Un giorno, causa un equivoco in cui viene scambiato per uno scippatore, conosce Tilli, una bella ladra di cui si innamora. Per poterla frequentare continua quindi a farsi credere ladro organizzando con lei svariati colpi in cui comunque si preoccupa di nascosto di risarcire le proprie vittime. Fino a quando, scoperta la sua vera identità, organizzerà un ultimo colpo ai danni della ex moglie.

Curiosità

  • Nel film c’è una scena nella quale Celentano (Guido Quiller) guarda la televisione insieme al maggiordomo (John Sharp), precisamente il filmAltrimenti ci arrabbiamo di Bud Spencer e Terence Hill, in cui lo stesso Sharp recita la parte del cattivo.
  • Subito dopo la scena in cui Guido e il suo maggiordomo guardano in tvAltrimenti ci arrabbiamo, Guido si mette a suonare al pianoforte ed accenna le prime note di “Il ragazzo della via Gluck“, uno tra i più famosi pezzi dello stesso Celentano.
  • Il film incassò 2 miliardi e 463 milioni di lire dell’epoca.
  • Il molleggiato come già in Bluff accenna, senza musica, l’attacco dellaQuinta sinfonia di Beethoven.
  • Nel film appare Hitchcock, nella classica posa di profilo. Quiller lo ha chiamato per farsi consigliare qualche piano diabolico con cui far colpo su Tilli. Zio Alfred gliene svela uno: la trama di un suo celebre film, Caccia al ladro.
  • La scena della telefonata del presunto sequestratore sardo è stata girata nella trattoria Novelli di Milano, situata in via Padova al civico 344, ancora oggi esistente ed insignita del diploma di bottega storica. Questa osteria è stata frequentata da Celentano e da altri personaggi milanesi come Renato Pozzetto, Enzo Jannacci e Piero Mazzarella.
  • La scena iniziale del film é girata a Sanremo tra Corso Imperatrice, davanti al casinò, e Corso Inglesi. Dove Guido Quiller prova a sfondare la vetrina della gioielleria è invece Via Nuvoloni, sempre a Sanremo a due passi dal casinò.
  • Alcune scene furono girate all’interno dello stabilimento delle vetrerie Bosisio di Paderno Dugnano.

 

Regia di Castellano e Pipolo

Con Adriano Celentano ed Eleonora Giorgi

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *