martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Marche > Controlli estivi: due arresti dei Carabinieri tra San Benedetto e Grottammare

Controlli estivi: due arresti dei Carabinieri tra San Benedetto e Grottammare

Serrati controlli preventivi dei Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno con l’approssimarsi del ferragosto al fine di garantire vacanze tranquille alla popolazione. L’intenso sforzo operativo messo in campo ha portato a due arresti nelle ultime ore, in particolare:

  • A Grottammare, i militari della locale Stazione, comandata dal Mar.Magg. Domenico Princigalli, a termine di mirata attività info-investigativa, hanno tratto in arresto un venticinquenne, già conosciuto alle forze dell’ordine, di origine partenopea ma domiciliato a Grottammare il quale contravveniva puntualmente alle prescrizioni imposte dal Giudice del Tribunale di Napoli a seguito di un arresto per estorsione aggravata dal metodo mafioso commessa ad Arzano (NA). Il soggetto, tenuto sotto stretta sorveglianza da parte dei Carabinieri della locale Stazione, è stato arrestato e tradotto al carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria;

  • A San Benedetto del Tronto, i Carabinieri della Compagnia sono intervenuti in pieno centro cittadino per controllare dei soggetti apparsi di interesse operativo e, all’atto di chiedere i documenti per l’identificazione ad un ventenne romeno senza fissa dimora in Italia, questi si è scagliato con veemenza verso i militari al fine di evitare il controllo. Con l’intervento di altra pattuglia sono riusciti a bloccarlo e portarlo in caserma dove è stato dichiarato in arresto per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale e tradotto al carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net