venerdì, Febbraio 26, 2021
Home > Abruzzo > L’innovazione teramana selezionata a Eco Summit Parigi

L’innovazione teramana selezionata a Eco Summit Parigi

Grande successo de “La Casa Attiva – Società di Ingegneria”: la Start-Up Innovativa teramana presenterà le DOMUS HABILIS al “ChangeNOW – International Summit for Change” a Parigi dal 28 al 29 Settembre 2018, uno degli eventi più importanti d’Europa su temi ambientali e sociali.

La Casa Attiva è fra i 150 finalisti selezionati tra un migliaio di proposte provenienti da 80 Paesi internazionali e avrà occasione di presentare il proprio modello costruttivo DOMUS HABILIS. Più di 400 investitori internazionali conosceranno la realtà innovativa e sostenibile che, da più di un anno, ha attirato in Abruzzo sia finanziamenti nazionali che esteri e che con questa occasione potrà continuare a portare ricchezza e notorietà al nostro territorio.

Al Summit, sostenuto dal Presidente della Repubblica Francese, saranno quindi esposti i vantaggi delle DOMUS HABILIS, un innovativo modello costruttivo valido sia per edifici nuovi che esistenti. Grazie a tecnologie brevettate a livello europeo e alla collaborazione di partner d’eccellenza come Renault Italia, La Casa Attiva realizza edifici residenziali o commerciali e sviluppa una mobilità urbana con consumi di sola energia rinnovabile, zero fabbisogno di fonti fossili, zero emissioni di gas climalteranti, zero spese energetiche annue e 100% anti-sismiche.

La competitività del modello costruttivo, consente alle DOMUS HABILIS di essere accessibili a tutti ed essere adatte ad alloggi di tipo sociale e residenziali pubblici. Per maggiori informazioni sulle caratteristiche delle DOMUS HABILIS, visitare il sito www.domushabilis.eu.

La Casa Attiva avrà a disposizione uno spazio sul palco principale del Summit, riservato alle aziende più promettenti, e due intere giornate per incontrare finanziatori internazionali ed esperti di cambiamenti climatici, sviluppo sostenibile, innovazioni tecnologiche, mobilità urbana e politiche sociali.

La Start-Up Innovativa teramana esporrà quindi ad una vasta comunità di investitori, aziende e attori di numerosi settori economici, con l’obiettivo di essere in prima linea nelle sfide ambientali e sociali definite dalle Nazione Unite (clima, energia rinnovabile, città e comunità sostenibili, innovazioni tecnologiche, infrastrutture, ecc.) e con il fine di attrarre investitori ed eccellenze in Abruzzo e in Italia.

La missione di ChangeNOW è di accelerare i progetti innovativi, sociali e sostenibili di imprenditori di tutto il mondo, creando un ecosistema aperto dove incontrare investitori, aziende, istituzioni e media in grado di fornire strumenti e supporto nello sviluppo di efficaci idee ed azioni. La passata edizione del ChangeNOW Summit, ha accolto 2000 partecipanti provenienti da 47 paesi. Quest’anno sono previsti 500 soluzioni innovative, 400 investitori e più di 6000 partecipanti provenienti da 80 paesi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *