giovedì, Gennaio 28, 2021
Home > Sport in Pillole > Porto San Giorgio, il Jamboree “scoiattoli e libellule” invade il PalaSavelli

Porto San Giorgio, il Jamboree “scoiattoli e libellule” invade il PalaSavelli

Il Comitato Regionale Marche (settore minibasket) organizza domenica 7 ottobre al Palasavelli la festa dei mini atleti delle società della regione (bambini delle categorie scoiattoli-libellule nati tra il 2010 e il 2011). Sarà l’anticipazione del derby di serie A2 tra Poderosa e Aurora Jesi, prima gara di campionato, che si terrà alle ore 18.

La festa coinvolgerà oltre duecento bambini: sarà il primo di una serie di incontri mirati ad incentivare il minibasket che si svolgeranno prima delle gare nazionali casalinghe delle società sportive. Il “Jamboree” inizierà alle 14.30: i piccoli ospiti saranno protagonisti di una giornata di sport e divertimento dandosi battaglia in entusiasmanti partite 3 contro 3 su 8 mini campi da basket realizzati sul rettangolo di gioco.

Sarà l’occasione per festeggiare la ripresa dell’attività ludico-sportiva dopo la pausa estiva. I bambini avranno modo di incontrare i loro coetanei provenienti da tutte le province. Alle 16.30 è previsto il gran finale poi tutti sugli spalti per assistere all’atteso esordio stagionale di Poderosa e Aurora Jesi.

Il Comitato regionale ringrazia l’Amministrazione comunale, il sindaco Nicola Loira e l’assessore allo Sport Valerio Vesprini per la diponibilità, la Poderosa Montegranaro per l’ospitalità, il presidente Fip Marche Davide Paolini, il responsabile regionale Minibasket Marche Elisabetta Caruso, il delegato regionale Fip Amedeo Paniconi e provinciale Fip Gloria Dibenedetto.

Il referente provinciale del minibasket Simone Del Prete spera che questo evento possa ripetersi periodicamente anche nelle altre società di basket che disputano campionati senior.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *