mercoledì, Dicembre 8, 2021
Home > Marche > Pesaro, la fine di una storia extraconiugale: “Paga o mando i video a tua moglie”. Arrestata

Pesaro, la fine di una storia extraconiugale: “Paga o mando i video a tua moglie”. Arrestata

< img src="https://www.la-notizia.net/extraconiugale" alt="extraconiugale"

PESARO –  Un’avventura extraconiugale dai contorni estremamente passionali si trasforma in una vicenda torbida, fatta di ricatti e paure. E alla fine scattano le manette. Lui, 60enne, sposato, residente a Pesaro, decide pochi mesi fa di concedersi una trasgressione, e intraprende la relazione con una donna più giovane, romena, single, che diventerà ben presto il suo supplizio. Tutto bene infatti, o quasi, fino a che lei non inizia a ricattarlo: “Dammi i soldi, o pubblico i nostri video”. All’inizio della loro storia lui si sente travolto dalla passione, e non avverte il pericolo. Ma, si sa, la passione brucia e si brucia. Così, ben presto, l’uomo si stanca della cosa e decide che è meglio darci un taglio. La donna però non ne vuole sapere e tira fuori i video degli incontri “peccaminosi”, chiedendo 5mila euro per non pubblicarli e per non inviarli a sua moglie. Preso dalla paura di mandare in frantumi la propria vita, inizialmente pensa di pagare. Ma poi capisce che non finirebbe lì. E decide di denunciare. Si rivolge così ai carabinieri di Pesaro, e insieme concordano come muoversi per far cadere in trappola la donna. L’uomo prepara i soldi, l’ex li prende, e finisce in manette con l’accusa di estorsione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net