mercoledì, Gennaio 27, 2021
Home > Lazio > Gaeta, controlli alla circolazione stradale

Gaeta, controlli alla circolazione stradale

< img src="https://www.la-notizia.net/controlli" alt="controlli"

In data 20 e 21 ottobre 2018, nel corso di predisposti servizi finalizzati a contrastare reati in genere, i militari della locale tenenza carabinieri hanno deferito in stato di libertà:

per il reato di “guida in stato di ebbrezza” un 26enne residente a Formia, che, sottoposto a controllo a bordo del proprio motociclo, sottomesso ad accertamenti etilometrici, risultava positivo con tasso alcolemico pari a 0.92 g/l. ;

per il reato di “guida in stato di ebbrezza” un 22enne del luogo, il predetto, controllato alla guida di un’autovettura, sottoposto ad accertamenti etilometrici, risultava positivo con un tasso alcolemico pari a 1.25 g/l. ;

Nel medesimo contesto operativo, inoltre, venivano complessivamente:

     controllati nr. 61 autoveicoli;

     identificate  nr. 85 persone, di cui 3 gravate da precedenti di polizia;

     elevate nr. 23 contravvenzioni al c.d.s.;

     elencate nr. 11 sanzioni amministrative a leggi speciali;

     controllati nr. 12 esercizi pubblici;

     ritirate tre certificati di proprietà con relativa targa perché non conforme e perche’ senza copertura assicurativa;

     eseguiti 02 fermi amministrativi e 03 sequestri amministrativi per confisca;

     eseguite nr. 08 perquisizioni personali.

 

Infine, venivano identificati e contravvenzionati:

  • un 50enne di Roma che alla guida della propria autovettura , unitamente alla propria consorte i quali, non accorgendosi di essere nelle vicinanze della pattuglia operante, al fine di eludere la zona a traffico limitato, arrestavano la marcia del veicolo e tentavano di coprire la targa identificativa dell’autovettura applicandovi dei tovaglioli di carta;

  • un 28enne del luogo il quale veniva sottoposto a controllo in quanto,  alla guida della propria autovettura, circolava in strada ad alta densita’ di traffico veicolare e pedonale trasportando quattro passeggeri all’interno dell’abitacolo ed ulteriori tre passeggeri sul cofano anteriore del veicolo, di fatto lo stesso, sottoposto ad accertamento etilometrico, risultava  anche positivo con un tasso alcolemico pari a 0.63 g/l;

  • un 19enne del luogo, quale conducente  di un’autovettura, sottoposto ad accertamento etilometrico, risultava con un tasso alcolemico pari a 0.70 g/l.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *