martedì, Gennaio 19, 2021
Home > Marche > Legittima difesa, Arrigoni e Pazzaglini (Lega): “Per il Senato è sempre legittima. Accolta una battaglia storica della Lega”

Legittima difesa, Arrigoni e Pazzaglini (Lega): “Per il Senato è sempre legittima. Accolta una battaglia storica della Lega”

< img src="https://www.la-notizia.net/marche" alt="marche"

Roma – “Quella di oggi è davvero una giornata importante perché grazie alla Lega, che ne ha sempre fatto una sua battaglia di civiltà, il Senato ha finalmente approvato la legge sulla legittima difesa”.

A comunicarlo sono i Senatori Paolo Arrigoni e Giuliano Pazzaglini, rispettivamente Responsabile della Lega nelle Marche e Sindaco di Visso, che commentano con entusiasmo la votazione di questo pomeriggio in Senato.

Siamo davvero felici per il grande risultato ottenuto e per la condivisione della proposta, che con 194 voti a favore e 52 contrari ha visto l’opposizione in aula del solo PD”, continuano Arrigoni e Pazzaglini. “Ora la palla va alla camera e presto il testo diventerà legge, introducendo accertamenti più rapidi, spese legali a carico dello Stato se l’accusato viene assolto, pene più alte per ladri e rapinatori, stop alle richieste di rimborso da parte dei malviventi”.

Di fatto è stato finalmente approvato il principio che la legittima difesa è sempre proporzionata all’offesa e quindi se ne esclude la punibilità: non è necessario che il ladro o l’aggressore che si introduce in una proprietà privata o nei luoghi di lavoro abbia l’arma in mano, ma è sufficiente la sola presunta minaccia che possa utilizzarla”.

Gli italiani potranno dormire sonni tranquilli – concludono i due senatori leghisti – la loro incolumità domestica è finalmente garantita. Un’altra vittoria e un’altra promessa mantenuta da Matteo Salvini e dalla Lega!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *