mercoledì, Gennaio 27, 2021
Home > Marche > San Martino in Piazza del Popolo a Fermo

San Martino in Piazza del Popolo a Fermo

< img src="https://www.la-notizia.net/bullismo" alt="bullismo"

Il Comune di Fermo, Assessorato al Commercio, organizza domenica 11 novembre in Piazza del Popolo a Fermo San Martino in Piazza. Nel tradizionale giorno dedicato alle castagne, spazio dalle ore 10.00 alle 21.00 al mercatino dal titolo “Curiosando tra arte e sapori”, le castagne e i dolci del Centro Sociale Tirassegno/Salette, Dance&C che proporrà la pizzica e ancora animazioni per bambini.

Appuntamento preceduto sabato 10 novembre, dalle ore 10.00 alle ore 20.00 sempre in Piazza del Popolo da “Lo Svuota Cantine”,  iniziativa in programma domenica scorsa e poi rinviata, con il patrocinio dell’Assessorato al Commercio del Comune di Fermo, coordinata da un comitato guidato dal consigliere comunale, con delega al centro storico, Luigi Rocchi, di cui fanno parte anche Valeria Donzelli, Luca Tintinelli, Vittorio Ferracuti e Monica Ferracuti di Eventi No stop che l’ha curata. Un’iniziativa con cui sarà possibile portare ciò che non si usa ma è in buono stato e che è ricoverato nelle cantine o nelle soffitte. Iniziativa che avrà uno scopo benefico: la quota di iscrizione di partecipazione verrà devoluta ad un progetto volto a ristrutturare un’aula scolastica, che sarà intitolata alla memoria del piccolo Filippo, scomparso prematuramente, all’interno della Majengo Nursery School in Kenya. Informazioni: tel. 389. 9613917. “Una domenica ricca in Piazza del Popolo con una manifestazione che vuole ricordare e festeggiare un momento della tradizione come quello delle castagne – ha detto l’assessore Torresi. Preceduta, sabato, da Lo Svuota Cantine, iniziativa che ha uno scopo benefico molto importante con un progetto ed un obiettivo lodevoli”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *