venerdì, Gennaio 22, 2021
Home > Marche > Pesaro, Alberto Peruzzini ucciso da un malore: il cordoglio

Pesaro, Alberto Peruzzini ucciso da un malore: il cordoglio

< img src="https://www.la-notizia.net/peruzzini" alt="peruzzini"

“Grande costernazione e forte vicinanza, anche a nome di tutta la giunta comunale fiorentina e dell’amministrazione tutta, alla famiglia di Alberto Peruzzini e a tutti coloro che hanno lavorato insieme a lui fino all’ultimo”. Ad esprimere il cordoglio per la scomparsa del direttore di Toscana promozione turistica è l’assessore al turismo Cecilia del Re, appena appresa la tragica notizia.

“Eravamo insieme a lui ad un evento sul turismo – ha aggiunto Del Re – ed in ogni occasione si dimostrava sempre disponibile ad affiancare le amministrazioni e ad affrontare problemi con spirito costruttivo. La passione per il suo lavoro e per questo territorio trapelava in ogni progetto a cui partecipava. Siamo davvero tutti molto addolorati”.

In molti si sono uniti al cordoglio dell’Assessore Del Re ed espresso sincera e forte vicinanza alla famiglia di Alberto Peruzzini, ma anche ai tanti colleghi della Regione Toscana e di Toscana Promozione che hanno avuto l’onore di lavorare con lui e che adesso vivranno il vuoto di una assurda e sconcertante scomparsa, che lascia tutti senza parole. Alberto Peruzzini, pesarese di nascita, è scomparso a soli 47 anni a causa di un malore che lo ha fulminato. Lascia la moglie e due figli piccoli. In Toscana aveva vissuto l’apice della sua carriera professionale, diventando uno dei massimi dirigenti del turismo regionale. La notizia della sua morte è trapelata nella giornata di ieri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *