giovedì, Maggio 6, 2021
Home > Marche > Cas, trasferiti ai Comuni 17 milioni di euro

Cas, trasferiti ai Comuni 17 milioni di euro

seggi elettorali

La Regione Marche ha trasferito ai Comuni 17 milioni di euro che permetteranno di pagare il contributo di autonoma sistemazione Cas fino a tutto il mese di ottobre. Questo risultato è stato ottenuto grazie al notevole miglioramento dell’attività di rendicontazione europea necessaria alla Protezione civile nazionale per non perdere i contributi ricevuti dall’Europa. Si tratta del più grande contributo mai dato dalla Ue per una emergenza. La Regione è ora in attesa del caricamento sulle piattaforme informatiche dei fabbisogni di novembre da parte dei Comuni, per predisporre i pagamenti anche per questo mese. Le risorse per il pagamento del Cas fanno capo a fondi europei e quindi, oltre alla rendicontazione ordinaria, i controlli regionali devono verificare anche gli adempimenti relativi alla normativa comunitaria, che fissa un termine perentorio di rendicontazione al 6 maggio 2018. La collaborazione tra Comuni e Regione ha fatto sì che anche questo tipo di rendicontazione fosse portata a termine correttamente e la virtuosità dei comportamenti ha consentito questa massiva liquidazione. Enti locali e Regione sono ancora impegnati ad implementare le rendicontazioni in modo che non si perdano risorse e tutto sia improntato alla massima trasparenza e correttezza amministrativa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *