martedì, Gennaio 26, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Jovanotti a Fermo ad agosto 2019

Jovanotti a Fermo ad agosto 2019

Jovanotti a Fermo. L’evento dell’estate fermana 2019. Appuntamento a Lido il prossimo 3 agosto. La data fermana fa parte del nuovo “Jova Beach party” presentato questa mattina dallo stesso artista nel corso di una conferenza stampa a Milano. Un’avventura che ha già un bel sound, che mi eccita – ha detto Jovanotti nel parlare di questa sua nuova avventura, un villaggio sulla spiaggia, una città temporanea, un format, un happening per il nuovo tempo.

Dopo 67 palazzetti gremiti con oltre 560 mila spettatori, Jovanotti inventa una nuova formula, e trasforma un concerto, in una grande giornata in cui le emozioni, la musica, il ballo e il divertimento, saranno il centro di tutto.

13 le tappe dal 6 al 24 agosto, cui se ne aggiungeranno due, una in Basilicata ed un’altra nel nord Adriatico. Unica data nelle Marche Lido di Fermo, il 3 agosto appunto.

“Credo che sia una promozione unica per Lido di Fermo – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro – che si vede affiancare così a nomi internazionali del nostro turismo balneare. La nostra costa è piaciuta, ha fatto effetto, quindi questo deve servire anche a noi per capire quanto possiamo essere apprezzati. In più arriva in un periodo ottimo, il primo sabato di agosto, ottimo per lanciare la stagione turistica, evento – a costo zero per il Comune –  che ha pochi eguali sicuramente sulla costa e ancora per la città come concerto, credo che sia un momento straordinario per Fermo. Grazie al lavoro degli assessori Francesco Trasatti, Alessandro Ciarrocchi e Mauro Torresi, al grande tifo, supporto e apporto di Stefano Coppelli, fermano trapiantato a Milano che però non perde occasione per tifare la propria città come dimostra questo risultato conseguito insieme. 3 agosto 2019 data da ricordare”.

“Sono stati mesi di contatti e di sopralluoghi anche con l’assessore Mauro Torresi sulla nostra costa, – ha detto l’assessore alla cultura Francesco Trasatti –  poi la scelta della produzione è caduta su Lido. Un grazie a Stefano Coppelli per aver sostenuto la nostra e la sua città e grazie all’intera organizzazione per aver voluto inserire questa data nel ricco calendario di questo bello e interessante progetto di Jovanotti testimoniando in questo mondo l’attrattività di Fermo e la sua appetibilità anche per grandissimi eventi, con la e maiuscola. Sarà sicuramente una data memorabile su cui si è lavorato molto, comprensibilmente in questo periodo dovendo seguire insieme anche il Natale ed le stagioni del Teatro dell’Aquila, ma siamo molto soddisfatti di aver raggiunto questo risultato per la città ed il territorio”

JOVA BEACH PARTY è Jovanotti in console, con la band, con diversi ospiti nazionali e internazionali che arricchiscono ciascuna data prima e anche durante lo show, Jovanotti con una chitarra al chiaro di luna intorno ad un falò. E’ una megafesta sulla spiaggia con DJ e un hardware (sonoro e visivo) stupefacente. Lo “spettacolo” non è scritto, ma è live. Ogni tappa unica e irripetibile. Un nuovo format che cambierà giorno dopo giorno, un LIVE, in tutti i sensi! Vivo, divertente, emozionante, innovativo, moderno, avvincente, giocoso, intenso.

Visual, grafica, luci, oggetti scenografici, colpi di scena, uso dello spazio, ma anche vita da spiaggia con attività di ogni tipo, con bagni, area bambini, giochi, area relax, area food and beverage, in un format che è la creazione di un racconto totale (lo storytelling) che coinvolge la gente dall’inizio, dalla nascita del progetto, perché si trasformi in un’unica e vera esperienza emozionante.

Il progetto Jova Beach Party è realizzato in stretta collaborazione con i Comuni di Lignano Sabbiadoro, Rimini, Castel Volturno, Ladispoli, Barletta, Olbia, Albenga, Viareggio, Fermo (per Lido di Fermo), Praia a Mare, Roccella Jonica, Vasto. JOVA BEACH PARTY avrà il suo grande finale ad alta quota a Plan de Corones.

JOVA BEACH è a fianco del WWF in una sfida importante per la Natura e per la salute umana: la lotta all’inquinamento da plastica.

JOVA BEACH PARTY sarà in prevendita dalle ore 10.00 del 7 dicembre sul circuito www.ticketone.it. Info: www.tridentmusic.it

 

FOTO (CREDITO DI FRANCESCO PRANDONI)

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *