venerdì, Febbraio 26, 2021
Home > Abruzzo > Teramo, nessun esito per la gara sulla gestione dei parcheggi

Teramo, nessun esito per la gara sulla gestione dei parcheggi

teramo

TERAMO – La gara per la Concessione del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento su aree scoperte del Comune di Teramo, avviata dal Commissario, non ha prodotto alcun esito. I progetti presentati dalle quattro ditte che avevano offerto la propria candidatura sono risultati carenti per motivi di carattere formale e sostanziale. La commissione giudicatrice è stata pertanto impossibilitata a valutare gli elaborati e assegnare punteggi.

Considerato tale esito, l’amministrazione comunale produrrà ora una attenta riflessione per la valutazione più adeguata delle decisioni da assumere. Il sindaco Gianguido D’Alberto convocherà a breve l’Unità di progetto già coinvolta, per rendere operativi gli indirizzi dell’amministrazione.

La direzione che si vuole intraprendere e gli obiettivi cui tendere, peraltro già annunciati, passano per una rimodulazione del piano urbano del traffico, del piano urbano per la mobilità sostenibile e del piano della sosta, che dovranno essere parte integrante dello studio per la rivalutazione dei posti auto disponibili in centro storico.

La nuova gara, fatta salva la clausola sociale quale elemento imprescindibile, avrà come prospettiva il medio-lungo termine e dovrà essere finalizzata all’abbattimento dei costi e di conseguenza delle tariffe a carico degli utenti.

L’amministrazione con tale indirizzo vuole assicurare l’aspetto programmatorio congiunto ad una complessiva visione della città e l’aspetto sociale, con la salvaguardia di posti di lavoro di particolari categorie sociali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *