mercoledì, Gennaio 27, 2021
Home > Marche > San Benedetto del Tronto, la Giunta approva il Piano di prevenzione della corruzione

San Benedetto del Tronto, la Giunta approva il Piano di prevenzione della corruzione

san benedetto

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Giunta comunale, nella seduta di ieri martedì 29 gennaio, ha licenziato il nuovo piano di prevenzione della corruzione e della trasparenza per il triennio 2019 – 2021.

Il documento delinea le attività che saranno svolte per prevenire fenomeni corruttivi ed assicurare la più ampia partecipazione dei cittadini alla vita amministrativa cittadina. Tra le azioni indicate nel piano da attuare nei prossimi tre anni figurano il costante monitoraggio delle misure individuate per prevenire il rischio di corruzione (nell’ampia accezione del termine che si intende comprensiva della “mala gestio”) ed assicurare la correttezza dell’azione amministrativa, l’implementazione telematica del registro di accesso civico in cui vengono annotate tutte le richieste di accesso alla documentazione amministrativa, l’introduzione di misure organizzative tese alla prevenzione della corruzione (rotazione del personale, segregazione delle funzioni etc.), l’attuazione generalizzata della fascicolazione elettronica dei documenti per assicurarne facilità di individuazione, estrazione e trasmissione agli interessati nonché per garantire la condivisione delle informazioni all’interno dei vari servizi, l’integrazione tra il sistema di monitoraggio delle misure anticorruzione ed i sistemi di controllo interno che vengono svolti a campione su tutti gli atti prodotti dall’Ente per verificarne la correttezza e suggerire ai settori competenti eventuali correttivi da apportare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *