martedì, Ottobre 26, 2021
Home > Marche > Camerino, l’Universita’ ospita la presentazione del romanzo “Sedotta e sclerata” di Ileana Speziale

Camerino, l’Universita’ ospita la presentazione del romanzo “Sedotta e sclerata” di Ileana Speziale

< img src="https://www.la-notizia.net/camerino" alt="camerino"
CAMERINO – Una giornata delle grandi occasioni, con un parterre d’eccellenza. La sala del rettorato dell’Università di Camerino ha ospitato la presentazione del romanzo “Sedotta e sclerata” di Ileana Speziale. In occasione della giornata mondiale delle malattie rare, Emily ha voluto non mancare all’invito dell’Ateneo, portando il suo contributo a favore della ricerca scientifica e contro i pregiudizi legati alla sclerosi multipla.
A fare gli onori di casa il Pro Rettore Prof. Andrea Spaterna e il Direttore Generale Vincenzo Tedesco, che hanno tratteggiato i contenuti del romanzo usandoli come spunto per significare l’importanza della prevenzione ma soprattutto delle relazioni sociali necessarie per sostenere i soggetti colpiti da una patologia. A rappresentare le istituzioni l’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Camerino Antonella Nalli ed il sindaco del Comune di Ascoli Piceno, Guido Castelli.
Protagoniste della giornata le Associazioni di promozione sociale: IL CORTILE DI EDY, grazie alla fortissima Presidentessa Edy Renzetti, AISM con la partecipazione di Francesca Persichini, ANAS con l’intervento del Presidente Regionale Marche, Dott. Marco Quacquarini.  Sempre per ANAS, ha portato un accorato saluto il Presidente della Consulta Nazionale Dott. Franco Iona.
A moderare magistralmente il convegno il Dott. Umberto Berrettini, Primario di Cardiologia all’Ospedale di Camerino.  Emily, come lei sa fare, ha trasportato i presenti nel suo mondo passionale suscitando grandi emozioni. In chiusura, l’autrice è stata omaggiata con un prezioso riconoscimento offerto dalla Ditta “DORA LOMBARDI GIOIELLI”. Anche il Pro Rettore, Andrea Spaterna, a nome di tutto l’Ateneo, ha consegnato ad Ileana dei cadeau in ricordo dell’evento.  Un particolare saluto l’autrice lo ha rivolto all’ Avv. Francesco Comberiati, artefice della Manifestazione.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net