mercoledì, Novembre 25, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anticipazioni per “AGORA'” di Serena Bortone del 14 marzo alle 8 su RAI 3: i rapporti Italia-Cina, la Brexit e la protesta dei lavoratori Anpal

Anticipazioni per “AGORA'” di Serena Bortone del 14 marzo alle 8 su RAI 3: i rapporti Italia-Cina, la Brexit e la protesta dei lavoratori Anpal

Anticipazioni per “AGORA'” di Serena Bortone del 14 marzo alle 8 su RAI 3: i rapporti Italia-Cina, la Brexit e la protesta dei lavoratori Anpal

Nella puntata di Agorà, condotta da Serena Bortone, in onda giovedì 14 marzo alle 8.00 in diretta su Rai3, si parlerà di Cina e Italia.

Il premier Conte difende l’accordo che il governo vorrebbe firmare con Pechino e assicura che la scelta economica sia compatibile con l’impegno italiano nell’Alleanza Atlantica.

Nel frattempo, Londra si prepara al cosiddetto ‘no deal’. La Gran Bretagna potrebbe infatti lasciare l’Unione Europea tra due settimane, senza un accordo. In questo caso, Westminster ha già annunciato che intende ridurre drasticamente i dazi e le tariffe all’ingresso del Paese.

A Bruxelles si attendono le mosse britanniche.

Protestano i lavoratori precari dell’Anpal Servizi. Il governo ha infatti deciso l’assunzione dei navigator, i lavoratori che dovrebbero aiutare i beneficiari del reddito di cittadinanza, con contratto di collaborazione e dunque precario. Di fatto dei precari dovrebbero formare altri precari.

Ospiti della puntata saranno: Fabrizio Masia – sondaggista; Simona Bonafe’ – europarlamentare Pd; Stefano Patuanelli – capogruppo Movimento 5 Stelle Senato; Francesco Verderami, Il Corriere della Sera; Antonello Caporale, Il Fatto Quotidiano; Filippo Santelli, corrispondente La Repubblica; Alessia Amighini, co-direttrice Osservatorio Asia Presso Ispi; Mario Chen, imprenditore e manager; Guglielmo Picchi – sottosegretario Affari Esteri e Cooperazione – Lega; Emiliano Fittipaldi – giornalista l’Espresso; Laura Boldrini; Alberto Forchielli, imprenditore; Valerio Rossi Albertini, Cnr e Benjamin Harnwell, Dignitatis Humanae Institute.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *