domenica, Ottobre 25, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anticipazioni per “PORTA a PORTA” di Bruno Vespa del 20 marzo: Salvini contro tutti

Anticipazioni per “PORTA a PORTA” di Bruno Vespa del 20 marzo: Salvini contro tutti

Anticipazioni per “PORTA a PORTA” di Bruno Vespa del 20 marzo: ospite il Ministro dell’Interno Matteo Salvini

A quasi 2 mesi dall’ultima presenza in trasmissione, stasera ospite di Porta a Porta in onda su Rai1 alle 23.40, sarà il vicepresidente del Consiglio e Ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Il vice-premier sarà intervistato da Bruno Vespa sulle questioni di attualità politica. Come è noto, Salvini oggi affronterà il voto in Parlamento sulla richiesta di autorizzazione a procedere nei propri confronti relativa alla nave Diciotti per la quale è indagato per la incredibile accusa di sequestro di persona.

I clandestini tratti in salvo e trattenuti in porto a bordo della nave militare che li aveva soccorsi hanno avuto addirittura l’impudenza di citare in giudizio il Governo e lo Stato Italiano chiedendo decine di migliaia di euro a testa di risarcimento per gli ipotetici danni subiti.

Le previsioni sul voto parlamentare propendono nettamente in favore di Salvini, interpretando in tal modo anche il sentimento della stragrande maggioranza del popolo Italiano.

Ed a margine di questo voto parlamentare Bruno Vespa intervisterà Salvini anche sulla vicenda altettrettanto bizzarra della “Mare Jonio” nave dell’ennesima ONG dedita al salvataggio di fronte alle spiagge libiche di carichi di clandestini poi trasportati nei nostri porti a prescindere dai divieti posti dalle autorità militari e civile preposte alla vigilanza delle nostre coste.

Ancora una puntata di grande interesse quindi stasera per “Porta a Porta” alle 23:40 su RAI 1.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *