mercoledì, Ottobre 23, 2019
Home > Abruzzo > Reddito di Maternita’: il Popolo della Famiglia Abruzzo raccoglie le firme ad Atessa

Reddito di Maternita’: il Popolo della Famiglia Abruzzo raccoglie le firme ad Atessa

< img src="https://www.la-notizia.net/consulta" alt="consulta"

Riceviamo e pubblichiamo: “Il Popolo della Famiglia Abruzzo raccoglierà le firme per il reddito di maternità giovedì 21 marzo ad Atessa, in Piazza Oberdan dalle 9 alle 13, con i consueti banchetti e gazebo.

Continua dunque con entusiasmo la mobilitazione straordinaria per il reddito di maternità, che ha  quasi condotto il Popolo della Famiglia al traguardo delle cinquantamila firme per la presentazione alle Camere della relativa proposta di legge.

Le norme di legge hanno fissato al 27 maggio il termine ultimo per la raccolta firme, ma dato il consenso e il successo riscosso in tutta l’Italia da questa iniziativa, il Popolo della Famiglia prevede di raggiungere le cinquantamila firme con largo anticipo, e di presentare la proposta alle Camere con molte più firme di quelle richieste dalla legge.


La proposta nasce per valorizzare, e riconoscere economicamente, il ruolo sociale della madre che non abbia altri redditi, e si occupi in via esclusiva  della cura ed educazione dei figli. “La denatalità è la prima tragedia nazionale, spiega il leader del movimento, Mario Adinolfi, e visto che finora i Governi non hanno fatto nulla per combatterla, vuol dire che la spinta arriverà dal popolo.”

Il Reddito di maternità è un contributo esentasse di mille euro al mese per i primi otto anni di vita del figlio, rinnovabili alla nascita del secondo figlio, e vitalizi in caso di quattro figli o di nascita di un figlio disabile. Si tratta di un diritto in più, per le mamme che non hanno la copertura previdenziale delle madri lavoratrici, e che offre a tutte le donne una reale libertà di scelta, tra il lavoro fuori casa e il lavoro domestico di cura della famiglia.

Non un tentativo di marginalizzare le donne quindi, ma una possibilità in più, per una scelta più consapevole’.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: