venerdì, Ottobre 30, 2020
Home > Marche > Ricetta del giorno: ravioli con piselli di primavera e prosciutto

Ricetta del giorno: ravioli con piselli di primavera e prosciutto

< img src="https://www.la-notizia.net/ravioli" alt="ravioli"

Ricetta del giorno: ravioli con piselli di primavera e prosciutto

 

I ravioli fatti in casa sono un’ottima ricetta da realizzare la domenica. Preparali il giorno stesso oppure puoi anche farli qualche giorno prima e metterli in frigo.  La pietanza che vi proponiamo oggi e’ perfetta per un pranzo in famiglia e sa di primavera.

Tempo di preparazione: 2 ore

Resa della ricetta: 4 persone

 

Ingredienti: 

Per i Ravioli

2 tazze di piselli surgelati, tirati fuori dal frigo per tempo
1 / 2 tazza parmigiano grattugiato
12 tazza di ricotta
2 cucchiaini di scorza di limone
2 cucchiai di menta tritata
1 spicchio d’aglio
Sale e pepe nero macinato, a piacere
2 cucchiai di olio d’oliva
Pasta fresca all’uovo**

Per servire

2 cucchiai di burro non salato
4 fette prosciutto
1 / 2 tazza di germogli di piselli surgelati, tirati fuori per tempo dal frigo
3 / 4 tazza di pisellini di primavera
1 cucchiaino di succo di limone
2 cucchiai di menta tritata
Parmigiano grattugiato, per servire

Istruzioni

Preparare il ripieno: inserire piselli, parmigiano, ricotta, scorza di limone, menta, aglio, sale e pepe in un robot da cucina. Mentre e’ azionato, versare lentamente l’olio d’oliva. Una volta fatto mettere in frigorifero fino al momento dell’uso.
**  Per la pasta fresca all’uovo questi sono gli ingredienti: uova freschissime, 400 grammi di farina 00, quattro uova e un po’ di sale. Metti la farina 00 sulla spianatoia e crea una cavità al centro della fontana. Metti del sale tutto attorno e sguscia le uova al centro del cratere di farina. Sbatti leggermente le uova con una forchetta, quanto basta per mescolare tuorli e albumi, quindi inizia a incorporare un po’ di farina presa dai bordi del cratere. Continua a unire la farina alle uova, prendendola dalle pareti della fontana: a questo punto l’impasto comincerà a formare dei granuli. Continua a lavorare gli ingredienti con le dita fino a quando non avrai raccolto tutta la farina, incorporandola alle uova. Quando l’impasto si sarà completamente amalgamato, inizia a lavorarlo a piene mani. 
Su una superficie leggermente infarinata, comporre 4 palline con la pasta all’uovo. Una alla volta, appiattiscile con le mani per dare loro la forma di un disco. Stendi l’impasto sulla spianatoia ben infarinata aiutandoti con un mattarello.

La regola per stendere una sfoglia di pasta all’uovo perfetta è quella di partire dal centro, facendo scorrere il mattarello in tutte le direzioni: così otterrai una sfoglia uniforme. Per girarla, avvolgila sul mattarello e ruotala di 90°. Continua a stendere fino a raggiungere lo spessore desiderato oppure fatti aiutare dalla macchina.

Dopo averla fissata al piano di lavoro in modo che non si sposti, prendi una parte dell’impasto e schiaccialo un po’ con le mani o il mattarello. Dopo aver cosparso la pasta di farina passalo nei rulli. Ripiega in 2-3 strati e assottiglialo di nuovo, passandolo ancora nei rulli.

Una sfoglia sottile di pasta all’uovo, ben fatta, liscia e omogenea è uno dei segreti per ottenere dei perfetti ravioli fatti in casa.

Spennellare la pasta con acqua. Prendi un altro foglio di pasta all’uovo e mettilo sopra l’altro foglio di pasta dopo aver distribuito il ripieno; premere l’impasto per sigillare, facendo attenzione a non creare  sacche d’aria attorno al ripieno. Utilizzando un tagliapasta o un coltello, tagliare i ravioli; trasferire su una teglia rivestita di carta pergamena. Ripeti con la pasta rimanente e il ripieno. Lasciare i ravioli a temperatura ambiente per 1 ora per farli asciugare.

Porta ad ebollizione una grande pentola di acqua salata. Cuocere i ravioli tirandoli fuori leggermente al dente, per 4-5 minuti. Nel frattempo, fate sciogliere il burro in una padella a fuoco medio-alto. Aggiungi il prosciutto e cuoci fino a che non diventa croccante, per circa 3 minuti. Aggiungere i piselli ed i germogli di piselli 1-2 minuti in più. Utilizzando un mestolo forato, trasferire i ravioli nella padella, insieme con 1 / 2 tazza d’ acqua, scorza di limone, succo di limone, sale e pepe, mescolare, trasferire i ravioli su un piatto da portata, guarnire con menta e parmigiano.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *