mercoledì, Giugno 23, 2021
Home > Lazio > Priverno, irrompe nel pronto soccorso ed aggredisce un medico, costringendolo ad interrompere le attività d’urgenza

Priverno, irrompe nel pronto soccorso ed aggredisce un medico, costringendolo ad interrompere le attività d’urgenza

Priverno – I carabinieri, a conclusione di attività investigativa, hanno identificato e denunciato in stato di libertà per i reati di violenza e minaccia a un pubblico ufficiale ed interruzione di pubblico servizio, un 32enne di Sezze (LT). In particolare l’uomo, nel pomeriggio del 2 aprile scorso, all’interno del servizio di pronto soccorso dell’ospedale “Regina Elena”  – dove in mattinata si era rivolto il proprio padre – a causa dell’avvertita lentezza con cui riteneva fosse stato gestito il trasporto d’urgenza del genitore, presso l’ospedale “Santa Maria Goretti” di Latina – ha aggredito il medico di turno, costringendolo ad interrompere il servizio in corso e a ricorrere alle cure mediche.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net
Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.