domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Mondo > Sri Lanka, nuovo attentato il giorno dopo le stragi con 290 vittime: bisogna alzare la guardia contro il terrorismo

Sri Lanka, nuovo attentato il giorno dopo le stragi con 290 vittime: bisogna alzare la guardia contro il terrorismo

I terroristi islamisti dietro le bombe in Sri Lanka

Il giorno dopo le terribili stragi in Sri Lanka che ha visto 290 vittime – di cui 37 turisti stranieri – uccise dalle esplosioni di 8 bombe che hanno colpito chiese, hotel e centri commerciali un nuovo automezzo bomba è deflagrato nel centro di Colombo accanto alla chiesa di S. Antonio già colpita mentre gli artificieri tentavano di disinnescarlo.

Nel frattempo proseguono le indagini che hanno appurato come ci sia un gruppo di terroristi jihadisti locali dietro i sanguinari attacchi di ieri in Sri Lanka.

Lo ha annunciato il governo cingalese precisando che si tratta del nucleo islamista denominato National Thowheed Jamath.

Il governo, secondo quanto riportato dai media locali, ha anche ammesso grosse falle nella sua intelligence che non ha dato seguito all’allarme dell’11 aprile diramato da alti vertici della polizia locale segnalando l’imminente rischi di attentati jihadisti nel Paese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net